rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Politica Malcesine / Strada Regionale 249

Gardesana chiusa per la frana, Rotta: «Chiesto al Ministero di intervenire»

La deputata veronese del Partito Democratico: «È necessario intervenire e nel contempo potenziare il servizio traghetti attivato in sostituzione. E serve intervenire per il ripristino»

Risorse per la messa in sicurezza della Strada Statale Gardesana tra Verona e Trento, interrotta da una frana, e per assicurare nel frattempo i trasporti sostitutivi. È quanto richiesto dalla deputata veronese del Movimento 5 Stelle Federica Businarolo e quanto richiede anche la deputata veronese del Partito Democratico Alessia Rotta. «Abbiamo chiesto al Ministero di intervenire - ha dichiarato Rotta - La frana sta creando pesanti disagi alla popolazione: per molti cittadini questo è l'unico percorso per andare al lavoro, è necessario intervenire e nel contempo potenziare il servizio traghetti attivato in sostituzione. E serve intervenire per il ripristino. Esprimo la massima vicinanza ai cittadini e alle amministrazioni locali».

Come trasporto sostitutivo è stato attivato un servizio di traghetti tra Malcesine e Riva del Garda, servizio che da oggi, 7 gennaio, è gratuito per i possessori di un biglietto Atv o di un abbonamento all'autobus che includa la tratta della Gardesana. E per creare le giuste coincidenze con i battelli, sono stati modificati gli orari dell'autobus 484 Garda-Malcesine.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gardesana chiusa per la frana, Rotta: «Chiesto al Ministero di intervenire»

VeronaSera è in caricamento