Amministrative. Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia hanno scelto Sboarina

L'ufficialità è arrivata attraverso una nota congiunta in cui il presidente di Battiti viene descritto come "il miglior candidato sindaco per vincere e per assicurare buon governo alla città"

Federico Sboarina sarà il candidato sindaco a Verona per Forza Italia, Fratelli d'Italia e Lega Nord. "Si tratta del nome giusto per riconquistare Verona e ridare alla città un'amministrazione di centrodestra", hanno scritto i tre partiti in una nota congiunta pubblicata anche su TgVerona.

Il presidente di Battiti è stato descritto come "il migliore punto di sintesi fra le diverse anime del centrodestra che da oggi sono impegnate insieme per vincere questa difficile sfida per il futuro della città". Una sfida però che i forzisti veronesi non affronteranno tutti uniti, perché con Alberto Giorgetti c'è un gruppo di aderenti a Forza Italia Verona, più affini all'area tosiana, che hanno scritto anche al presidente Silvio Berlusconi per manifestare il dissenso al sostegno a Sboarina.

"Rinnovamento e competenza fanno di Sboarina il migliore candidato non solo per vincere ma per assicurare alla città scaligera cinque anni di buon governo e di crescita". Questa la conclusione della nota dei tre partiti che quindi ora si troveranno fianco a fianco con Battiti con Verona Domani di Stefano Casali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • «Grassie», la poesia di Roberto Puliero per chi lo ha avuto in cura

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento