Politica Centro storico / Piazza Brà

Fondazione Arena, interviene il Pd: "Ultima chiamata per il progetto di rilancio"

Dopo la decisione presa dal Comune di Verona di intervenire con una seconda tranche di aiuti pari a 2,5 milioni di euro per risanare il bilancio instabile di Fondazione Arena, ecco arrivare prontamente le dure critiche da parte dei consiglieri comunali del Partito Democratico

Le polemiche circa la gestione economica, contestata da più fronti, della Fondazione Arena, della quale il sindaco scaligero Tosi è anche il presidente, non paiono affatto essere finite.

Anzi a rinfoccolarle ulteriormente  ci ha pensato di recente il Partito Democratico che con una nota stampa firmata dai consiglieri comunali Michele Bertucco ed Eugenio Bertolotti, ha voluto ribadire la propria severa posizione nei confronti dei vertici della Fondazione:

"A distanza di pochi mesi il Comune si trova a sborsare un secondo contributo straordinario di 2,5 milioni di euro per salvare la Fondazione Arena: passaggio inevitabile, visto il disastro contabile causato da anni di gestione non all'altezza della situazione, ma inevitabile anche in relazione all'incapacità di predisporre, da parte del Presidente e del Sovrintendente della Fondazione Arena, un progetto industriale e culturale in grado di guardare al rilancio.

L'unica cosa fatta da Tosi e Girondini negli ultimi mesi è stato tergiversare nel vano tentativo di scaricare sui lavoratori il costo delle inefficienze di gestione. Ora però bisogna andare alla sostanza delle cose, riprendere in mano il piano industriale a suo tempo commissionato e poi messo da parte (a proposito di sprechi…) e trovare il corretto equilibrio tra tagli e investimenti prima della chiusura del bilancio prevista a febbraio 2015.

Il risanamento della Fondazione Arena deve partire dalla testa con un ricambio del management e del sovrintendente. Purtroppo il presidente dovremmo tenercelo, almeno fintanto che rimarrà Sindaco. Sentirlo di nuovo scaricare su altri (nella fattispecie sullo Stato, colpevole a suo dire di non insegnare musica lirica alle elementari) le colpe dei propri fallimenti è mortificante anche per la figura istituzionale che ricopre".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondazione Arena, interviene il Pd: "Ultima chiamata per il progetto di rilancio"

VeronaSera è in caricamento