Fondazione Arena commissariata: Carlo Fuortes è il prescelto di Franceschini

Il Minsitro ai Beni culturali e al Turismo ha firmato il decreto di commissariamento, scongiurando quindi per il momento la possibilità di liquidazione amministrativa coatta ventilata dal sindaco Tosi

Il ministro dei Beni culturali e turismo Dario Franceschini ha nominato Carlo Fuortes commissario per la Fondazione Arena. 
Come riporta Ansa, Fuortes, "manager culturale che ha già gestito con grande professionalità ed efficacia la situazione di crisi dell'Opera di Roma", svolgerà questo ruolo gratuitamente, proseguendo anche nel suo lavoro di Sovrintendente al Costanzi. 
Il neo commissario avrà quindi il compito di "garantire lo svolgimento della stagione estiva dell'Arena" e di "verificare entro il termine previsto dalla legge del 30 giugno 2016 le condizioni che permetteranno alla Fondazione scaligera di adempiere ai parametri stabiliti dalla legge Bray per accedere al percorso di risanamento o, in caso contrario, di avviare la sua liquidazione". 
La liquidazione amministrativa coatta ventilata dal sindaco Tosi quindi viene rimandata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Strage di Santa Lucia" a Sommacampagna: il disastro aereo in località Poiane

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Nasce il nuovo polo logistico del Gruppo Veronesi: 200 i lavoratori impiegati

  • "Cori razzisti". Un video mette i tifosi dell'Hellas ancora al centro della bufera

  • Droga, cellulari, manette e armi in casa: 38enne della Bassa arrestato

Torna su
VeronaSera è in caricamento