menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il post pubblicato da Anpi sul suo profilo

Il post pubblicato da Anpi sul suo profilo

Foibe, Anpi risponde a Sboarina: «Prenda parte all'evento e giudichi»

Dopo le dure parole del Primo cittadino, a cui è seguita la secca replica di Bertucco, l'associazione partigiani ha risposto a tono: «Vogliamo analizzare un capitolo a noi vicino della storia con il suo contesto politico geografico e storico»

Oggi, 14 Febbraio, il sindaco Federico Sboarina è intervenuto riguardo l’iniziativa organizzata da ANPI Verona, Rete degli Studenti Medi Verona, Unione degli Universitari - UDU Verona e Studenti Per - Accademia di Belle Arti Verona.
Afferma che l’evento darà “una versione riduzionistica e giustificazionista della tragedia italiana”, senza sapere però che lo scopo principale sarà invece quello di comprendere una tragedia che talvolta rischia di essere fraintesa da semplice revisionismo storico. Vogliamo analizzare un capitolo a noi vicino della storia con il suo contesto politico geografico e storico, cosa che non accade tra i banchi di scuola.
Non possiamo che invitare il sindaco a prendere parte all’evento di domani (ogg, ndr), così che possa giudicarne a posteriori l’adeguatezza.

Questa la risposta dell'associazione partigiani alle durissime parole del sindaco di Verona, che ha addirittura ventilato la possibilità di negare lo spazio comunale all'Anpi se l'incontro dovesse tenere termini "riduzionisti e giustificazionisti". Un'uscita quella del Primo cittadino, che ha trovato la replica a tono di Michele Bertucco, il quale ha parlato di "censura preventiva" su un argomento che sempre più sembra tornato ad essere materia politica, invece di venire affidato agli studiosi del settore, come del resto la stessa associazione sottolinea in un altro post.

Siamo profondamente stupiti dalle parole del Sindaco e dai dubbi che intende insinuare sulla veridicità storica della nostra conferenza, è un errore molto grave quello commesso dal Sboarina Sindaco di confondere la storia con la politica. La nostra iniziativa è organizzata con lo scopo di approfondire delle vicende drammatiche per il nostro Paese come quelle che hanno caratterizzato il confine Italo-Sloveno.
Ci teniamo a ricordare che il Sindaco è invitato a partecipare all'iniziativa, così magari potrai poi scusarsi per i pregiudizi che lo hanno spinto ad agire in maniera frettolosa e intimidatoria.

A tal proposito non poteva che farsi sentire nuovamente Forza Nuova, dopo la "minaccia" d'intervento sull'incontro che lunedì sera vedrà protagonista la ricercatrice goriziana Alessandra Kersevan, ora chiede a gran voce a Sboarina di mettere in pratica i suoi propositi di negare sede all'Anpi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid-19, nessun caso in sei Comuni: i dati sulla provincia di Verona

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento