Dopo l'arresto di Marra a Roma, Flavio Tosi durissimo su Twitter: "La Raggi un'inetta"

Non usa mezzi termini il primo cittadino scaligero, via Twitter attaccando frontalmente la Sindaca di Roma, in queste ore al centro della bufera dopo l'arresto di Raffaele Marra fino a ieri strenuamente difeso da Virginia Raggi

Il Sindaco Flavio Tosi con la Senatrice Bisinella

“I cittadini romani, schifati dal malaffare e dall’ignavia dei precedenti, eleggendo l’inetta #Raggi, sono caduti dalla padella alla brace”. Lo scrive su Twitter Flavio Tosi, sindaco di Verona e segretario di Fare!.

Il durissimo attacco del primo cittadino scaligero, il quale prima delle elezioni capitoline era anche stato quasi sul punto di candidarsi per la corsa al Campidoglio, giunge all'indomani dell'ennesima tegola caduta sulla Giunta romana del Movimento 5 Stelle, la notizia dell'arresto di Raffaele Marra, capo del dipartimento del personale in Comune e fedelissimo di Virginia Raggi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TWEET

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in vigore la nuova ordinanza firmata da Zaia: cosa cambia a Verona

  • Coronavirus in Germania, la testimonianza di un veronese: «Niente quarantena e allarmismo in TV»

  • «A Verona 140 mila quintali di fragole da raccogliere: servono 3 mila lavoratori»

  • Coronavirus, nuovi casi positivi a Verona ma rallentano ricoveri e decessi

  • In 24 ore 15 morti positivi al virus nel Veronese: frenano contagi e ricoveri. Veneto: 9.177 casi

  • Covid-19, altri 33 tamponi positivi in provincia di Verona. Aumentano anche i "negativizzati"

Torna su
VeronaSera è in caricamento