menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tosi: "Sui finanziamenti ai trasporti Venezia sprecona come Roma"

La replica del primo cittadino della laguna Giorgio Orsoni: "Non sa di cosa sta parlando, che caduta di stile. Pensi ai buchi nei suoi bilanci"

"Venezia è sprecona come Roma". A dichiararlo è Flavio Tosi, sindaco di Verona e segretario veneto della Lega mentre muove un attacco sul fronte dei finanziamenti per i trasporti pubblici veneziani avanzando dubbi sui dati presentati. Tosi, in un’intervista, rileva che la città lagunare è "un po’ come Roma capitale rispetto all’Italia: Venezia gode di notevoli benefici aggiuntivi in confronto al resto del Veneto e di uno status speciale francamente insostenibile".

Tosi sottolinea di parlare di Venezia capoluogo. Riguardo alla specificità di Venezia di essere città costruita sull’acqua, Tosi dice che anche Chioggia "ha la stessa specificità, eppure non mi risulta goda dello stesso trattamento. Un conto è giustificare e finanziare quello che serve di più per una città così particolare, ma nel caso di Venezia l’impressione nettissima è che ci sia un enorme canale di finanziamento a pioggia che va ad alimentare autentici sprechi". A tale riguardo, fa l’esempio dei fondi per i trasporti pubblici, sostenendo che nel resto del Veneto si ha l’impressione che i dati riguardanti Venezia "dove finisce quasi la metà dei soldi, non siano sbagliati per un caso fortuito, e che richiedano un approfondimento non soltanto in sede amministrativa, ma anche in altre sedi deputate a controllare, indagare". "Sono dati - sostiene Tosi - palesemente falsi".

"Flavio Tosi non sa di cosa sta parlando. Per uno che vorrebbe assumere un ruolo non paesano ma nazionale è quanto meno una caduta di stile". Giorgio Orsoni, sindaco di Venezia, ribatte al collega veronese. Per Orsoni, Tosi "farebbe meglio a pensare ai suoi sprechi, a quelli della sanità veronese causati da lui e dal suo staff come se fosse il governatore della Sicilia. Sulle valutazioni riguardo al trasporto pubblico deve stare poi attento perché si può rischiare una querela se si fanno accuse di falsità nei bilanci".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento