Politica

Filobus, l'amministrazione cittadina soddisfatta del verdetto della commissione Via

Venturi: "Grande passo avanti per i veronesi, ora potremo portare in città un mezzo di trasporto europeo che migliorerà la vita dei cittadini". Corsi: "Presto la firma del contratto, faremo partire i lavori entro fine anno"

Dopo il parere della commissione Via della Provincia sul progetto del filobus veronese, che ha stabilito che il nuovo mezzo pubblico scaligero non dovrà preoccuparsi per i problemi di impatto ambientale, ecco le dichiarazioni soddisfatte dell'amministrazione veronese. Fabio Venturi, vicepresidente della Provincia e assessore all'ambiente, ha voluto ringraziare “tutti i dodici tecnici della commissione Via per il minuzioso lavoro svolto. Da amministratore e cittadino veronese ritengo questo un grande passo avanti per Verona, che potrà finalmente dotarsi di un sistema di trasporto pubblico europeo che migliorerà la qualità della vita dei nostri cittadini”. 

Enrico Corsi, assessore comunale alla mobilità e infrastrutture, dice che “ciò ci permette di sottoscrivere il contratto e di dare l'avvio ai lavori di un'opera ferma da oltre 15 anni. Nelle prossime settimane vedremo di sottoscrivere il contratto e consentire alla ditta di partire con i cantieri entro fine anno. Un grazie alla Provincia, al vicepresidente Venturi e alla commissione Via per l'importante lavoro”.

Germano Zanella, presidente dell'Amt, che appalta il filobus (poi sarà gestito da Atv) ringrazia “la commissione Via per il lavoro e l'assessore Corsi per la tenacia dimostrata: ora è tempo di premere sull'acceleratore. Ora procederemo con la firma del contratto con l'Ati e possiamo quindi confermare che i tempi per realizzare il filobus resteranno indicativamente quelli anticipati nelle scorse settimane: entro tre anni consegneremo l'opera ai veronesi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Filobus, l'amministrazione cittadina soddisfatta del verdetto della commissione Via

VeronaSera è in caricamento