menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Fieracavalli, traffico e viabilità nel mirino del M5S: "Situazione inaccettabile"

L'esponente pentastellato Manuel Brusco riporta le testimonianze di molti residenti della zona, che si sarebbero lamentati della disastrosa situazione della zona dei giorni del salone dedicato al mondo equestre

È il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Manuel Brusco ad attaccare sulla gestione della viabilità e dei parcheggi nel quartiere Verona Sud in occasione di Fieracavalli, affermando di aver ricevuto numerose segnalazioni proprio su questo argomento. 
L'esponente pentastellato quindi riporta i disagi e le lamentele dei residenti e dei cittadini che aderiscono al comitato Verona Sud, che avrebbero documentato le criticità della situazione attraverso foto e video per testimoniare i grossi disagi subiti: parcheggio selvaggio, motori accesi giorno e notte, camper ovunque, barbecue e schiamazzi.

Mentre l’assessore Caleffi era in tv a dire che andava tutto bene la situazione stava già precipitando – spiega Brusco – per non parlare del fatto che l’area a pagamento era ancora mezza vuota mentre la zona circostante era già piena di auto e camion. I cittadini mi dicono che non c’erano vigili e che non sono state date multe, nemmeno alle auto abbandonate su siepi, marciapiedi e passaggi pedonali.

Sabato altra giornata di campeggio selvaggio, dato che tutti sapevano che i vigili non sarebbero arrivati – continua Brusco – e domenica la situazione è perfino peggiorata. Nel pomeriggio di domenica sono arrivati i vigili, e sono fioccate le multe. Ci chiediamo quindi che tipo di gestione del traffico sia stata decisa e perché sia stato scelto di tenere un atteggiamento morbido prima e durissimo poi.

I residenti mi hanno raccontato quindi di camion con i motori accesi per ore – rivela il consigliere – e del viavai di furgoni e altri veicoli in barba ai divieti per i mezzi inquinanti. E le centraline di rilevamento dell’inquinamento atmosferico pare siano state spente per tutta la settimana. Cosa ci guadagnano i residenti? Cosa devono sopportare per il buon nome della città? Siamo convinti che si possano fare grandi manifestazioni con tutti i crismi prestando più attenzione alla salute dei residenti.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento