menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ex Cartiere, ecco il nuovo polmone verde della citt

Ex Cartiere, ecco il nuovo polmone verde della citt

Ex Cartiere, ecco il nuovo polmone verde della citt

Giacino: Il progetto avanza in tempi di efficienza internazionale"

Dai detriti sta per nascerne un parco. Il masterplan di quella che sarà un’immensa zona verde all’interno dell’area delle ex Cartiere, ora completamente demolita, è stato presentato questa mattina dall’architetto responsabile del progetto Bruno Gabbiani alla presenza del sindaco Flavio Tosi e dell’assessore all’Urbanistica Vittorio Giacino. “Abbiamo bruciato le tappe e stiamo procedendo a ritmi di efficienza internazio- nale - ha detto l’assessore - e pensare che neanche un anno fa si era passati col progetto in Consiglio comunale”.

Le mura, l’asse stradale, l’Adige, i canali e la vicina campagna sono gli elementi di studio che, intrecciati e reinterpretati, costituiranno la ricchezza naturalistica del parco. Quarantamila metri quadri di verde totale: 9.500 di questi diventeranno un maestoso parco di ciliegi, 10.500 saranno aree boscate, verranno costruiti inoltre 1,5 km di percorsi pedonali e in più 5mila metri quadri di tetti verranno coperti dal verde. I bordi boscati diventeranno inoltre la cornice dei percorsi ciclabili, che si collegheranno a nord con la rete cittadina e a sud con il futuro Parco dei Canali. L’importanza urbana del nuovo parco ha richiesto la consulenza di uno specialista quale l’architetto tedesco Andreas Kipar. “L’area è rimasta inattiva da molti anni - ha detto Kipar - e c’era bisogno di una rinascita urbana. Grazie a questo parco saranno attivati dei ‘bypass’ coi quali ridaremo vita all’organismo urbano”. Un progetto a cui non sono mancate le polemiche nel suo iter: “Qualcuno lo definiva speculativo, una cementificazione - ha spiegato Tosi -. Tutte critiche infondate. Noi abbiamo a cuore lo sviluppo di quest’area e questo polmone verde porterà soltanto che benefici ai nostri concittadini”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento