Tabacci: "Dio ci scampi da un nuovo contratto con gli italiani"

Il leader del Centro Democratico ha incontrato oggi alcuni candidati della sua lista e sabato ci sarà la convention provinciale che vedrà anche la partecipazione di Gianni Rivera

Bruno Tabacci, leader del Centro Democratico, ha incontrato oggi a Verona alcuni candidati della sua lista che appoggia il Pd. 

"Mi auguro che Berlusconi continui così, è semplicemente l'altra faccia di Grillo - ha detto Tabacci che poi ha proseguito con - Dio ci scampi da un nuovo contratto con gli italiani". Sulla questione però l'Onorevole si mostra piuttosto ottimista: "La coalizione di centro-sinistra è coesa e formata da tre gambe salde: il Pd, Sel a sinistra e noi che rappresentiamo il centro riformista. L'Unione di Prodi - ha concluso Tabacci - aveva una dozzina di liste che a sostenevano, questa volta con Bersani al centro sinistra ne bastano tre."

Intanto il Centro Democratico fissa già l'appuntamento per sabato 9 febbraio alle ore 10.30 in sala Lucchi a Palazzina Masprone, quando alla convention provinciale del partito parteciperà anche Gianni Rivera. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce fuori strada con la Ferrari, ipotesi malore: muore imprenditore in Transpolesana

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Cambia la viabilità di Verona per il Venerdì Gnocolar: ecco i provvedimenti

  • Preleva 1.500 euro con un bancomat rubato, scoperto e denunciato

  • Tre persone portate in ospedale dopo un scontro frontale tra due auto

  • Verona e le sue bellezze storiche e culturali approdano in tv sulla Rai

Torna su
VeronaSera è in caricamento