In calo l'affluenza alle urne in provincia nella giornata di ieri

Rispetto al primo giorno delle elezioni 2008, in provincia hanno votato il 6 % in meno degli elettori, c'è ancora tempo fino alle 15 però per recarsi ai seggi ed effettuare la propria scelta

Il secondo giorni di elezioni sta oramai per concludersi, per i risultati elettorali bisognerà attendere un po' ma un dato è praticamente già certo, quello dell'affluenza alle urne. 

La giornata di ieri si è chiusa con un calo del 6 % dei votanti, nella provincia di Verona, rispetto alle politiche del 2008 quando si arrivò al 69.18 %. La flessione ha interessato soprattutto la provincia, mentre in città l'affluenza sembra essere in crescita con un 66.24 % di votanti nel primo giorno, rispetto al 62.77 % del 2008. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Volendo fare un paragone competo, la giornata di ieri era iniziata sulle stesse percentuali di quella di cinque anni fa, con un 17.53 % di persone che si sono recate ai seggi entro mezzogiorno, contro un 17.94 % del 2008. Alle 19 i dati davano solo un punto percentuale di differenza: il 54.79 % del 2013, contro il 55.77 % del 2008. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in vigore la nuova ordinanza firmata da Zaia: cosa cambia a Verona

  • Coronavirus: a Verona crescono casi positivi e decessi: ricoveri ancora in calo

  • In 24 ore 15 morti positivi al virus nel Veronese: frenano contagi e ricoveri. Veneto: 9.177 casi

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus in Borgo Roma: calo ricoveri in intensiva nel Veronese

  • Covid-19, altri 33 tamponi positivi in provincia di Verona. Aumentano anche i "negativizzati"

  • Covid-19, nuova impennata di casi a Verona, ma prosegue il calo dei ricoveri

Torna su
VeronaSera è in caricamento