Martedì, 26 Ottobre 2021
Elezioni

Microcredito, M5S: "Donati nel Veronese 772.500 euro per 33 aziende"

Francesca Businarolo, deputata del Movimento 5 Stelle, spiega: "Con i soldi donati al fondo delle imprese abbiamo aiutato molti artigiani: fruttivendoli, pizzaioli, parrucchieri, aziende di trasporti e di servizi"

La sezione veronese del Movimento 5 Stelle, dopo la polemica scoppiata a livello nazionale denominata rimborsopoli, fornisce le cifre dell'ammontare del fondo per il microcredito ottenuto con le restituzioni dei parlamentari pentastellati, destinato negli ultimi anni alla provincia scaligera. 
I dati, aggiornati al 15 febbraio, indicano un finanziamento complessivo di 772.500 euro, dei quali ne hanno beneficiato 33 aziende: 4 già nel 2015, 16 nel 2016, 12 nel 2017 e un’ultima a inizio di quest’anno. La somma media erogata, sempre stando a quanto riferito dal M5S, è stata di 23.409 euro. Il comune con più accessi al microcredito risulta essere Verona, con 15 aziende, segue Bussolengo con 3 aziende, Bovolone, Legnago e Sona con 2 aziende ed altri 9 comuni con una singola azienda.

"Con i soldi donati al fondo delle imprese - spiega Francesca Businarolo, deputata del Movimento 5 Stelle, candidata alla Camera nel collegio uninominale di Villafranca e nel plurinominale di Verona e Rovigo - abbiamo aiutato molti artigiani: fruttivendoli, pizzaioli, parrucchieri, aziende di trasporti e di servizi. Un modo concreto di aiutare il Paese che produce e che continua a produrre, nonostante le difficoltà di questi ultimi anni".

In tutta Italia, il numero di domande di microcredito accolte ammonta 7.461, fanno sapere i pentastellati. Una cifra che ha consentito di creare oltre 18 mila posti di lavoro. Venerdì mattina a Bussolengo, Businarolo ha incontrato uno di loro, Oscar Badaracco: "Grazie al microcredito – aggiunge Businarolo – ha potuto rilanciare la sua azienda di pulizie. Nel corso della chiacchierata mi ha fatto presente che il problema principale con cui piccoli imprenditori come lui si devono scontrare è proprio la scarsa disponibilità delle banche a concedere prestiti. Anche per questo motivo la nostra iniziativa si è rivelata tempestiva, vista la difficile congiuntura economica".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Microcredito, M5S: "Donati nel Veronese 772.500 euro per 33 aziende"

VeronaSera è in caricamento