rotate-mobile
Elezioni

Calenda a Tommasi: «Se in coazione c'è il M5S, Azione non ci sarà»

Con tweet scritto domenica, il segretario di Azione ha voluto fare il punto sulla situazione relativa alle prossime elezioni che coinvolgeranno anche Veroba

È stato presentato solo la settimana scorsa il progetto che sostiene la corsa di Damiano Tommasi al posto di sindaco di Verona e già nella giornata di domenica sono stati registrati i primi malumori nella coalizione. 
Un tweet del segretario di Azione, Carlo Calenda, mette infatti in serio gruppo l'appoggio del gruppo al candidato a Palazzo Barbieri.
«Ho ricevuto un paio di richieste di chiarimento. Con tutta la stima per Damiano Tommasi (umana, politica e calcistica) se a Verona sarà in coalizione il M5S, @Azione_it non ci sarà. Su questo siamo stati chiari con lui sin dall’inizio», ha scritto Calenda.

Subito una grana da risolvere dunque per Tommasi e il suo gruppo, per provare a presentarsi il più compatti possibile alle prossime elezioni. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calenda a Tommasi: «Se in coazione c'è il M5S, Azione non ci sarà»

VeronaSera è in caricamento