Ballottaggi in provincia di Verona. L'affluenza non tocca il 60% dei votanti

Alla chiusura dei seggi, solo il 55.68% dei cittadini San Bonifacio, Pescantina e Negrar di Valpolicella si è recato alle urne per esprimere la propria preferenza tra i due candidati che affrontano il secondo turno elettorale

Immagine generica

Dopo la tornata elettorale del 26 maggio, dove i cittadini sono stati chiamati a votare per le elezioni europee e, in 49 comuni, anche per le amministrative, il 9 giugno gli elettori di Pescantina, San Bonifacio e Negrar di Valpolicella, sono stati richiamati alle urne per i rispettivi ballottaggi. 

L'affluenza registrata entro le ore 12 però, risulta essere di tre punti percentuali al di sotto di quella registrata al primo turno. Tra Negrar (19.18%), Pescatina (19.54%) e San Bonifacio (18.46%) la media si ferma infatti al 19.04%, contro il 22.09% della fine di maggio. Un dato comunque superiore a quello nazionale, dove solo il 17.49% degli aventi diritto al voto è andato ad esprimere la propria preferenza entro l'ora di mezzogiorno, contro il 21.21% del primo turno. 

AGGIORNAMENTO DELLE 19 - Il secondo dato sull'affluenza conferma il calo rispetto al primo turno, con il divario che si è fatto ancora più ampio. Se il 26 maggio il 55.83% degli elettori si era recato alle urne entro le 19, il 9 giugno a Negrar (43.46%), Pescatina (42.23%) e San Bonifacio (40.51%), si è presentato ai seggi solo il 42.01% degli aventi diritto al voto. Dato comunque superiore a quello nazionale, fermo al 37.41%. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

AGGIORNAMENTO DELLE 23 - Alla chiusura dei seggi, solo ul 55.68% dei votanti tra Negrar (55.33%), Pescatina (57.68%) e San Bonifacio (54.65%) si è recato alle urne, contro il 70.63% del primo turno. Risultato che resta superiore alla media nazionale, che si è arrestata sul 52.42%. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • Cardiologia di Verona verso il futuro: impiantato il primo pacemaker invisibile

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

  • 'Ndrangheta a Verona, blitz della polizia: 23 arresti e 3 obblighi di firma

  • Covid-19: un tampone positivo e un decesso nel Veronese, ma i dati restano positivi

Torna su
VeronaSera è in caricamento