menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Amministrative a Verona, i candidati sindaco diventano 9. Escluso Dapiran

Firme irregolari a sostegno del candidato di Msi-Destra Nazionale che ha fatto ricorso al Tar. Intanto è stato sorteggiato l'ordine con cui candidati e liste saranno inseriti nelle schede elettorali

Si volevano presentare in 11, allo start si sono presentati in 10, ma c'è stata una falsa partenza. Saranno quindi 9 i candidati sindaco a Verona. Lo scrive Enrico Giardini su L'Arena, raccontando del sorteggio che si è tenuto ieri, 22 maggio, a mezzogiorno, per determinare l'ordine dei candidati e delle liste a loro collegati nelle schede elettorali e nei manifesti di convocazione delle amministrative in programma l'11 giugno.

Franco Bruno del movimento "La Catena" non era riuscito a presentare simbolo e candidatura entro il termine fissato di sabato 13 maggio. Ci era riuscito invece William Dapiran di Msi-Destra Nazionale, ma la commissione elettorale lo ha escluso per delle firme irregolari presentate a sostegno della sua candidatura. Dapiran e la lista a lui collegata non saranno quindi inseriti nella scheda elettorale, dove i votanti di Verona vedranno il nome di 9 candidati sindaco e i simboli di 24 liste. L'ordine dei candidati, a seguito del sorteggio di ieri è questo: Patrizia Bisinella, Marco Giorlo, Roberto Bussinello, Orietta Salemi, Michele Bertucco, Michele Croce, Alessandro Gennari, Federico Sboarina e Filippo Grigolini.

Dapiran ha fatto ricorso al Tar. Nel caso il tribunale amministrativo dovesse riammetterlo, il sorteggio sarà effettuato di nuovo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento