Sboarina-Bisinella: il dibatto tra i candidati si terrà all'Università di Verona

Il primo confronto tra i due sfidanti del ballottaggio del 25 giugno si terrà si terrà alle ore 18 di giovedì 15 nell'aula magna del Silos di Ponente del Polo Santa Marta e sarà aperto alla cittadinanza

Sarà il 25 giugno il giorno decisivo per l'elezione del nuovo sindaco di Verona, quando i cittadini scaligeri saranno chiamati a scegliere tra Federico Sboarina e Patrizia Bisinella, che hanno superato il primo turno rispettivamente con il 29,26% e il 23,54% dei voti.
Al nome di Sboarina sono collegate le liste Battiti per Verona, Verona più sicura, Fratelli d’Italia, Pensionati, Forza Italia, Lega Nord Liga Veneta, Indipendenza Noi Veneto. A nome della candidata Bisinella invece fanno riferimento le liste Ama Verona, CSU Union Veneta, Verona si muove, Fare! Pensionati veneti, Lista Tosi, La voce della gente.

I due candidati saranno protagonisti  del dibattito aperto a tutta la cittadinanza, che si terrà giovedì 15 giugno, alle 18, nell’aula magna del Silos di Ponente del Polo Santa Marta (via Cantarane 24).
Gli aspiranti alla carica di sindaco saranno chiamati a rispondere alle riflssioni della comunità accademica e studentesca, nonché alle domande del pubblico.
Per la prima volta l’università di Verona ospiterà un evento di questo tipo, per mettere a confronto il mondo della politica, le esigenze del territorio e della società.
A introdurre il dibattito sarà il rettore, Nicola Sartor e modererà la giornalista Rai del Tgr Veneto, Elena Chemello.

Intanto dalla campagna "Sai chi voti" fanno sapere che solamente Sboarina ha aderito agli indici di trasparenza chiesti dall'iniziativa, ovvero: la richiesta di pubblicazione del loro curriculum vitae, del loro status giudiziario, dei loro potenziali conflitti di interessi e l’impegno ad adottare le audizioni pubbliche quale metodo per la scelta dei vertici di enti, fondazioni e società partecipate, oltre a rendere noti i dati  sui finanziamenti elettorali ricevuti e l'impegno, in caso di elezione, ad adottare un’agenda pubblica degli incontri con i portatori di interesse. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Omicidio di Isola Rizza ripreso dalle telecamere: il cerchio inizia a stringersi

  • Boato nella notte a Verona: bancomat assaltato e ladri in fuga col denaro

  • Controlli notturni dei carabinieri di Legnago e San Bonifacio per contrastare i furti in casa

Torna su
VeronaSera è in caricamento