Possibile accordo PD-Tosi. Battiti per Verona Domani: "E il cambiamento?"

La coalizione che sostiene Federico Sboarina vuole evidenziare tutta la distanza che c'è tra democratici e tosiani, per evitare che gli elettori della Salemi al ballottaggio votino Bisinella

Matteo Renzi e Flavio Tosi

La coalizione che sostiene Federico Sboarina ha buona memoria, in particolare la lista Battiti per Verona Domani che ricorda le parole della deputata veronese del PD Alessia Rotta dopo la lettura dei primi exit poll che mostravano un possibile ballottaggio tra Sboarina e Orietta Salemi. "Salemi è tranquilla - disse Rotta - I veronesi hanno scelto in maniera chiara per la linea del cambiamento rispetto a dieci anni di amministrazione Flavio Tosi".

Parole che si sono dimostrate poi avventate perché l'esito delle urne ha decretato che lo sfidante di Federico Sboarina sarà Patrizia Bisinella, la candidata sindaco tosiana che dopo aver esultato per il risultato raggiunto ora apre alle forze politiche che si vogliono unire al suo progetto, mossa fondamentale per aumentare il numero dei sostenitori e sperare così di vincere al ballottaggio.

E l'apertura di Bisinella è rivolta anche al PD ed è proprio per questo che la lista Battiti per Verona ha ricordato alla deputata Rotta le parole da lei pronunciate a caldo durante il conteggio dei voti. "Dichiarazioni che invocavano il cambiamento e la voglia degli elettori del Partito Democratico di dire basta al feudo di potere targato Flavio Tosi - scrivono i rappresentanti di Battiti per Verona Domani - Chiediamo al deputato veronese di spiegare ai suoi elettori se adesso, dopo l'esito del primo turno, le sue convinzioni e la voglia di cambiamento e discontinuità rispetto all'amministrazione Tosi siano cambiate oppure se valga ancora la stessa riflessione a caldo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'obiettivo della coalizione di Sboarina al momento è chiaro, evidenziare il più possibile le prese di distanza tra il PD e Tosi per evitare che gli elettori democratici tornino a votare il 25 giugno. Il bacino di voti del PD infatti è quello più numeroso, tra gli esclusi dal ballottaggio, e sarebbe tutto a favore di Bisinella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Perde il controllo della moto, esce di strada e muore sulla Transpolesana

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento