rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Politica Centro storico / Largo Divisione Pasubio

Zelger lancia commissione medico-scientifica a sostegno delle istituzioni sanitarie

Il candidato sindaco è sponsor politico di un'iniziativa che vuole rendere «Verona un crocevia di libertà e verità scientifica in grado di contrastare le divisioni sociali e le discriminazioni a scuola e sul lavoro che non hanno base scientifica»

Dare supporto alle istituzioni sanitarie, proponendo azioni concrete e aprendo le porte ad un libero confronto scientifico e ad un approccio non fondato su politiche coercitive. È nata con questo obiettivo la Commissione Medico-Scientifica Indipendente Veronese (Cmsiv), presentata oggi, 7 luglio, al Caffè Corsini di Verona.

Una commissione costituita da medici e scienziati vicini a quello che può essere definito il suo sponsor politico, il candidato sindaco Alberto Zelger, il quale ha partecipato alla presentazione di oggi rappresentando le tre liste che lo sostengono: Verona per la Libertà, il Popolo della Famiglia e la lista Zelger Sindaco. Ed è stato palesato che la Cmsiv ritiene di poter essere più efficace se gli elettori premieranno proprio Zelger alle elezioni del 12 giugno.

zelger candidato sindaco commissione-2

Gli obiettivi della neonata commissione sono di rendere «Verona un crocevia di libertà e verità scientifica in grado di affrontare future emergenze, di contrastare le divisioni sociali e le discriminazioni a scuola e sul lavoro che non hanno base scientifica e di favorire il confronto scientifico a tutti i livelli, in modo trasparente e libero da conflitti d'interesse».
Come Zelger, anche i membri della Cmsiv hanno espresso perplessità sulla gestione della pandemia da parte del Governo e per questo la commissione si propone anche di «approfondire i limiti della farmacovigilanza passiva e le conseguenze degli obblighi vaccinali e del Green Pass», oltre a «promuovere le cure domiciliari, rafforzando la medicina territoriale, le terapie personalizzate e gli strumenti di prevenzione, basati sulla sana alimentazione, sull'esercizio fisico e sullo stare all’aria aperta, per un rafforzamento del sistema immunitario».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zelger lancia commissione medico-scientifica a sostegno delle istituzioni sanitarie

VeronaSera è in caricamento