Politica Piazza Brà

Elezioni regionali. Tosi e Moretti all'attacco di Zaia: "Fugge il confronto con la concorrenza"

Non usano mezzi termini i due principali sfidanti di Luca Zaia alla presidenza del Veneto. Tosi e Moretti sono uniti nel criticare il governatore uscente sulle modalità con cui sta gestendo la campagna elettorale

La data del 31 maggio si avvicina e la campagna elettorale, in vista delle elezioni ragionali nel Veneto, s'infiamma sempre di più. Dopo la visita di Matteo Salvini, due giorni fa, a Verona, Flavio Tosi e Alessandra Moretti affidano ad un comunicato congiunto le proprie opinioni riguardo all'atteggiamento dell'avversario Luca Zaia. "La campagna elettorale", riporta la nota, "è confronto e la concorrenza è l'anima anche della buona politica. Luca Zaia sembra non averlo ancora capito e rifugge, tutte le volte che può, ad ogni occasione di accostamento con gli altri candidati". E ancora: "Zaia pensa forse che per governare il Veneto basti un monologo, qualche battuta. Nel monologo non c'è possibilità di essere smentiti e le bugie passano per verità. Forse a decidere questa strategia è stato Matteo Salvini dopo essere stato in Corea del Nord, ma qui siamo in democrazia e i cittadini", si conclude il comunicato, "hanno il diritto ad avere una consapevole possibilità di scelta". Firmato: Alessandra Moretti e Flavio Tosi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni regionali. Tosi e Moretti all'attacco di Zaia: "Fugge il confronto con la concorrenza"

VeronaSera è in caricamento