rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Politica Borgo Trento / Piazza Arsenale

Tommasi non si ferma ed Europa Verde lo aiuta per «girare pagina a Verona»

Il candidato sindaco prosegue le sue passeggiate nelle circoscrizioni e l'anima ecologista della sua coalizione si mantiene a disposizione per i punti del programma che riguardano mobilità dolce, spazi verdi e aria pulita

Europa Verde rinnova il sostegno a Damiano Tommasi, mentre il candidato sindaco di centrosinistra continua le passeggiate e le iniziative nelle diverse circoscrizioni di Verona.

Ieri sera, 19 giugno, Damiano Tommasi ha portato la sua coalizione civica ribattezzata Rete! in seconda circoscrizione, organizzando anche un momento musicale nel quartiere Saval. «Basta davvero poco per far rinascere un quartiere - si legge sulla pagina Facebook di Rete! - Attiviamo ad esempio gli spazi ad oggi inutilizzati. Come? Con momenti di condivisione che siano in grado di coinvolgere la comunità. Crediamo che, anche così, riusciremo a creare una Verona più attenta ai bisogni delle persone, all'inclusione e alla valorizzazione dei talenti. Perché la nostra città vuole finalmente esprimere la sua identità e per farlo dobbiamo guardare avanti».
Oggi, invece, è stata la volta della quinta circoscrizione, con tappe all'ospedale di Borgo Trento e all'Arsenale. E domani, Tommasi e la sua Rete! hanno dato appuntamento alle 9.30 per una camminata nella sesta circoscrizione che toccherà Porta Vescovo, Borgo Venezia e Santa Croce. «Quartiere per quartiere, casa per casa, per costruire un domani diverso per tutti i veronesi - è il messaggio condiviso da Rete! - Per riuscirci dobbiamo lavorare tutti insieme».

E tutti insieme stanno lavorando i partiti che si sono uniti nell'alleanza civica costruita attorno a Tommasi. Tra questi partiti c'è Europa Verde che fin da subito ha creduto in Rete! «nell'intento di realizzare una Verona europea, centrata sui bisogni di cittadine e cittadini, mettendo al primo posto la qualità di vita, la sostenibilità, i valori della partecipazione, della solidarietà e l'attenzione ai diritti di tutti, specialmente dei più svantaggiati».
Con una nota ufficiale diffusa oggi, Europa Verde ha confermato l'appoggio a Tommasi. «Una mobilità dolce, spazi verdi e aria pulita sono i punti del programma di coalizione sui quali Europa Verde metterà a disposizione le proprie competenze - si legge nel comunicato - Questo messaggio è stato colto dalla città, che ha apprezzato il carattere innovativo della proposta di Rete! e i passi indietro fatti da tutti i partiti di coalizione per valorizzare al massimo il carattere civico del progetto di Damiano Tommasi e girare finalmente pagina a Verona. Forte del programma messo in campo con entusiasmo, competenza, credibilità e coesione, Europa Verde si unisce alla Rete! per dare il 26 di giugno una svolta decisiva al futuro di tutte le cittadine e cittadini veronesi, che si meritano una città e al passo con i tempi».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tommasi non si ferma ed Europa Verde lo aiuta per «girare pagina a Verona»

VeronaSera è in caricamento