San Pietro di Morubio al voto il 5 giugno ma senza la lista "Uniti per la libertà"

La decisione è stata spiegata dai consiglieri Alessandro Brentaro e Alessio Cazzola: "Vigileremo sull'operato della prossima amministrazione segnalando criticità e problematiche"

C'è chi si candida, e chi no. Il 5 giugno si voterà per eleggere il nuovo sindaco di San Pietro di Morubio. Tra i candidati ci sarà Corrado Vincenzi ma non ci sarà la lista "Uniti per la libertà", dopo cinque anni opposizione con i consiglieri Alessandro Brentaro e Alessio Cazzola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sito www.guidaalvoto.it ha diffuso le motivazioni della loro scelta, espresse in questa nota: "Riteniamo positiva l'esperienza fatta in questi ultimi cinque anni. In qualità di consiglieri di minoranza abbiamo controllato l'operato della maggioranza ed alla stesso tempo collaborato sulle tematiche importanti per il paese. Alle prossime elezioni non saremo presenti come lista "Uniti per la libertà" e noi consiglieri, per motivi personali e lavorativi, non saremo presenti in prima persona. Vigileremo comunque sull'operato della prossima amministrazione segnalando come privati cittadini criticità e problematiche. In futuro, tramite l'associazionismo o la politica, cercheremo comunque di fare qualcosa di concreto per cambiare in meglio il posto dove viviamo ed aiutare le molte persone purtroppo in difficoltà del nostro territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La bella iniziativa del Comune di Bussolengo che favorisce il turismo e andrebbe imitata

  • Coronavirus: in Veneto segnalati +29 casi positivi, a Verona +263 isolamenti in un giorno

  • Coronavirus: a Verona segnalati +20 casi in 24 ore e crescono gli attuali positivi in Veneto

  • Rischio temporali in Veneto anche sul Garda e in Lessinia: l'allerta della protezione civile

  • Nuovi casi positivi al coronavirus nel territorio veronese: tutti i Comuni di appartenenza

  • Angurie ad un centesimo al chilo, Cia Verona protesta: «È inaccettabile»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento