Politica Centro storico / Piazza Bra

Elezioni a Verona, affluenza al 55% per le Comunali. Exit poll: Tommasi dato in vantaggio

L'affluenza media in provincia si è attestata al 54,35% per le amministrative e del 31% circa per i quesiti sulla giustizia. Cazzano di Tramigna ha la più alta affluenza per le comunali, Ronco all'Adige per i referendum. Exit pool Opinio Italia per la Rai: Rete! fra il 37% e il 41%

Sono due gli appuntamenti elettorali di oggi, 12 giugno. Fino alle 23, tutti gli elettori veronesi possono votare per i cinque referendum sulla giustizia. E a Verona e in altri 13 comuni scaligeri (Caldiero, Casaleone, Cazzano di Tramigna, Cerea, Gazzo Veronese, Illasi, Ronco all'Adige, Roverchiara, San Giovanni Ilarione, San Martino Buon Albergo, Soave, Villa Bartolomea e Zevio) si vota anche per sindaci e consigli comunali.

L'AFFLUENZA ALLE 12

Per le elezioni amministrative, l'affluenza media alle 12 di oggi è stata del 17,30% e sostanzialmente in linea con il dato del capoluogo. Solo nel territorio comunale di Verona, infatti, ha votato il 17,32% degli aventi diritto. Negli altri 13 comuni l'affluenza più alta si registra a Cazzano di Tramigna (21,29%), quella più bassa a Roverchiara (13,72%). Negli altri comuni, l'affluenza è stata del 14,97% a Caldiero, del 18,91% a Casaleone, del 16,37% a Cerea, del 18,13% a Gazzo Veronese, del 15,47% a Illasi, del 18,72% a Ronco all'Adige, del 14,07% a San Giovanni Ilarione, del 18,27% a San Martino Buon Albergo, del 19,47% a Soave, del 14,36% a Villa Bartolomea e del 18,79% a Zevio. Tutti questi dati sull'affluenza sono più bassi rispetto alla votazione precedente.

Per i cinque referendum sulla giustizia, il dato sull'affluenza medio in provincia di Verona è del 10,49% per il primo quesito e del 10,48% per gli altri quattro quesiti. Il comune con l'affluenza più alta è Ronco all'Adige dove il quesito con l'affluenza minima ha registrato una percentuale del 19,83%, addirittura superiore a quella per le elezioni comunali. Nel capoluogo, l'affluenza fra i vari quesiti è compresa tra il 16,24% e il 16,29%.

L'AFFLUENZA ALLE 19

Dopo i dati sui votanti del mattino, è stata ufficializzata l'affluenza pomeridiana aggiornata alle 19. L'affluenza media veronese alle elezioni comunali è passata dal 17,30% al 37,39%. La percentuale più alta la fa registrare Cazzano di Tramigna con il 49,55%, quella più bassa invece è a Villa Bartolomea con il 28,82%. A Verona città, affluenza al 37,49%, mentre negli altri comuni si registrano il 29,73% a Caldiero, il 36,1% a Casaleone, il 36,95% a Cerea, il 37,06% a Gazzo Veronese, il 33,87% a Illasi, il 43,09% a Ronco all'Adige, il 33,65% a Roverchiara, il 37,05% a San Giovanni Ilarione, il 38,09% a San Martino Buon Albergo, il 41,91% a Soave, e il 39,75% a Zevio.

Sui referendum, l'affluenza media veronese alle 19 si è fermata al 21,98% per i primi due quesiti e per il quarto al 21,97% per il terzo e quinto quesito. Affluenza leggermente più alta rispetto al dato nazionale che oscilla tra il 13,81% e il 14,07%, quindi ancora distante da quel 50% che renderebbe validi i referendum. I quesiti continuano ad essere particolarmente sentiti a Ronco all'Adige, territorio dove l'affluenza per i referendum rimane superiore a quella per le amministrative. A Ronco ha votato il 43,81% per i quesiti primo e terzo e il 43,76% per i quesiti secondo, quarto e quinto. Gli elettori del capoluogo che si sono espressi nei referendum sono il 34,24% per il primo quesito, il 34,23% per i quesiti secondo e quarto e il 34,19% per il terzo e per il quinto quesito.

L'AFFLUENZA ALLE 23

Il dato definitivo sull'affluenza ai seggi per le elezioni comunali in provincia di Verona, si è attestato sul 54,35%, contro il 60,07% di cinque anni fa, il 51,44% regionale e il 54,72% nazionale. L'affluenza più alta è stata registrata a Cazzano di Tramigna con il 65,93% (che rimane comunque inferiore al 72,36% del 2017) e la più bassa a Viilla Bartolomea con il 43,48%, mentre a Verona si è recato ai seggi il 55,16% degli aventi diritto al voto. Questi i numeri degli altri Comuni chiamati alle urne: 44,24% a Caldiero, 47,97% a Casaleone, 51,51% a Cerea, 51,92% a Gazzo Veronese, 47,41% a Illasi, 58,21% a Ronco all'Adige, 49,56% a Roverchiara, 57,32% a San Giovanni Ilarione, 54,21% a San Martino Buon Albergo, 58,35% a Soave e 54,48% a Zevio. 

Per quanto riguarda i cinque quesiti referendari sulla giustizia, in provincia di Verona il 31,54% degli elettori si è espresso sul primo, il 31,52% sul secondo, il 31,55% sul terzo, il 31,53% sul quarto e il 31,52% sul quinto. A livello regionale il dato oscilla tra il 26,84% e il 26,86% e a livello nazionale  tra il 20,92% e il 20,95%. Il dato più alto in provincia di Verona è stato registrato a Ronco all'Adige, dove si sono espressi sui cinque quesiti tra il 58,07% e il 58,16% degli elettori, mentre nel capoluogo scaligero ha votato per il referendum tra il 49,61% e 49,66% degli aventi diritto al voto. 

EXIT POLL

L'Exit poll di Opinio Italia per la Rai, indica Damiano Tommasi tra il 37 e il 41%, Federico Sboarina fra il 27 e il 31%, così come Flavio Tosi (27-31%). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Verona, affluenza al 55% per le Comunali. Exit poll: Tommasi dato in vantaggio
VeronaSera è in caricamento