rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Politica

E l'opposizione prende le sue difese

Il consigliere regionale Fasoli: "Meglio Tosi che altri dirigenti che sognano ancora la secessione"

Se per il sindaco Flavio Tosi è difficile trovare appoggio all'interno del suo partito, potrebbe rivolgersi all'opposizione. Che una spalla amica gliela fornirebbero volentieri. Secondo il consigliere regionale del Pd Roberto Fasoli, infatti, "è da apprezzare la posizione del primo cittadino veronese. Se si hanno ruoli istituzionali si devono rappresentare tutti i cittadini. Il problema non è Tosi. Chi è fuori da ogni logica sono le seconde linee del Carroccio, che non occupano posizione di responsabilità".

Fasoli non risparmia critiche a chi rappresenta la "linea dura" della Lega Nord. "Alcuni dirigenti - commenta - nascondono ancora dietro al paravento del federalismo il sogno della secessione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E l'opposizione prende le sue difese

VeronaSera è in caricamento