menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il premier Giuseppe Conte e Babbo Natale - foto Ansa via AnconaToday - pre-Covid

Il premier Giuseppe Conte e Babbo Natale - foto Ansa via AnconaToday - pre-Covid

Spostamenti tra Comuni vietati a Natale e Capodanno: il premier Conte ci ripensa?

Si va verso una clamorosa svolta e modifica al Dpcm e decreto-legge Natale?

Il premier Giuseppe Conte avrebbe «aperto una riflessione» sull'opportunità di allargare le possibilità di spostamento tra Comuni a Natale. È quanto apprende l'Ansa da fonti parlamentari. Il divieto di uscire dal Comune in cui ci si trova è per il momento previsto dall'ultimo Dpcm il 25 e 26 dicembre 2020 e l'1 gennaio 2021. La conferma in merito è arrivata anche nell'aggiornamento delle FAQ avvenuto ieri da parte del Governo che al riguardo precisano quanto segue:

Dpcm: la circolare ai prefetti, gli spostamenti vietati tra Comuni a Natale ed il paradosso degli anziani soli

«Gli spostamenti per fare visita o per andare a vivere per qualche giorno con parenti o amici, inclusi i propri genitori, saranno possibili per tutti solo se ci si muove da un luogo in area gialla a un altro luogo in area gialla, esclusivamente fino al 20 dicembre 2020 e a partire dal 7 gennaio 2021.

Nel periodo dal 21 dicembre al 6 gennaio, questi spostamenti saranno consentiti, sempre esclusivamente tra luoghi in area gialla, solo se si ha la residenza o il domicilio o la propria abitazione nella regione/provincia autonoma di destinazione. Nei giorni 25 e 26 dicembre e 1° gennaio sarà comunque possibile spostarsi solo all’interno del proprio Comune. 

In ogni caso, sarà possibile spostarsi tra comuni/province/regioni diversi per motivi di lavoro, necessità o salute».

Dai ricongiungimenti alle seconde case a Natale: le nuove FAQ aggiornate del Governo

Secondo l'Ansa, le stesse fonti parlamentari citate in precedenza spiegherebbero che la riflessione aperta dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, potrebbe portare a modifiche al decreto legge sul Covid, o comunque ad un aggiornamento delle FAQ del Governo, con un'interpretazione estensiva delle «situazioni di necessità» che giustificano lo spostamento tra Comuni.

Dpcm, cosa si può fare nel Veneto zona gialla e nelle altre aree di rischio

A tal riguardo il Capogruppo del Partito Democratico al Senato Andrea Marcucci fa sapere: «Ho fatto una battaglia per non penalizzare i cittadini italiani che vivono in piccoli Comuni, durante le vacanze natalizie. L’Italia non è fatta solo di grandi città. Volevo dirvi che non mi sono arreso. Ho chiesto la convocazione di una capigruppo in Senato lunedì pomeriggio per preparare con la maggioranza una modifica al Decreto, da sottoporre urgentemente al Governo».

Post Facebook Andrea Marcucci - Capogruppo al Senato per il Pd

Post Facebook Andrea Marcucci - Capogruppo al Senato per il Pd
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento