Degrado al parco di via Murari Bra. M5S: "I quartieri vanno riqualificati"

I giochi sono pochi e quelli rotti non sono stati sostituiti e continuano i danneggiamenti a tavoli, panchine e alla baita degli alpini. Fantinati: "Amministrare bene una città significa fare sentire sullo stesso livello i residenti di ogni zona"

(Foto Gmaps)

Pochi giochi per bambini e quelli rotti in passato non sono mai stati sostituiti, tavoli e panchine degradati, rifiuti abbandonati e danneggiamenti alla baita degli alpini. Questa la descrizione poco decorosa che i residenti forniscono del parco di via Murari Bra, in zona Golosine.

Una situazione che il Movimento 5 Stelle definisce inaccettabile. "Mantenere il decoro in una città non significa tenere pulito il salotto buono, piazza Bra, abbandonando completamente le zone limitrofe e la periferia - ha commentato il deputato Mattia Fantinati - Amministrare bene una città significa fare sentire sullo stesso livello i residenti di ogni zona veronese".

E il candidato sindaco 5 Stelle Alessandro Gennari incalza: "Non basta aumentare i controlli delle forze dell'ordine o sistemare strade e marciapiedi; è indispensabile mettere in atto un progetto coordinato per la riqualificazione dei quartieri con un piano generale della mobilità, con un piano del paesaggio e censimento delle aree inutilizzate o da riqualificare. Queste sono le priorità per la città ed i quartieri".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E questa mattina, 13 marzo, l'assessore ai giardini Luigi Pisa ha potuto constatare con i suoi occhi la situazione nel parco giochi e ha ribadito che il Comune non lo ha trascurato: "Abbiamo riscontrato panchine e tavoli danneggiati - ha detto l'assessore - per i quali abbiamo già richiesto l’intervento di Amia che, entro la settimana, provvederà al ripristino delle doghe di legno rovinate. Questo intervento segue quello di manutenzione straordinaria effettuato un mese fa, che aveva riguardato la sostituzione dei cestini, il posizionamento di un nuovo gioco per i bambini, la sistemazione dei camminamenti, il ripristino delle panchine danneggiate con spostamento delle stesse vicino all’area bimbi, in una zona più illuminata". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in vigore la nuova ordinanza firmata da Zaia: cosa cambia a Verona

  • Coronavirus in Germania, la testimonianza di un veronese: «Niente quarantena e allarmismo in TV»

  • «A Verona 140 mila quintali di fragole da raccogliere: servono 3 mila lavoratori»

  • Coronavirus, nuovi casi positivi a Verona ma rallentano ricoveri e decessi

  • In 24 ore 15 morti positivi al virus nel Veronese: frenano contagi e ricoveri. Veneto: 9.177 casi

  • Da Brescia a Verona, per 15 dottoresse ed infermiere "future spose" in regalo la torta

Torna su
VeronaSera è in caricamento