Dati Istat sull'occupazione, Alessia Rotta: «Fotografia drammatica, il governo si fermi»

«Tolgono il futuro a donne e giovani», attacca l'esecutivo giallo verde la deputata veronese Alessia Rotta dopo la diffusione dei dati Istat: il tasso di disoccupazione sale al 10,6%

Alessia Rotta

«L’Istat ci consegna una fotografia drammatica. Dall’introduzione del decreto dignità la disoccupazione continua a crescere e a farne le spese sono soprattutto donne e giovani». Così la veronese Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico, ha voluto commentare i dati su occupati e disoccupati diffusi oggi, venerdì 30 novembre, dall’Istituto di Statistica. 

Per il secondo mese consecutivo, secondo i dati dell'Istat, cresce la stima delle persone in cerca di occupazione (+2,4%, pari a +64 mila unità). L’aumento della disoccupazione si distribuisce su entrambe le componenti di genere e tutte le classi di età. Il tasso di disoccupazione sale al 10,6% (+0,2 punti percentuali su base mensile), quello giovanile aumenta lievemente e si attesta al 32,5% (+0,1 punti). A ottobre si stima un calo degli inattivi tra i 15 e i 64 anni (-0,6%, pari a -77 mila unità).

«Il tasso di disoccupazione sale al 10,6%, con una percentuale su base mensile maggiore per le donne, quello giovanile - sottolinea ancora la deputata Dem - aumenta e arriva al 32,5%. Diminuiscono gli occupati tra i 15 e i 49 anni, dunque proprio tra chi dovrebbe rappresentare il futuro del Paese».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Dopo anni in cui i governi a guida Pd hanno lavorato per fermare la disoccupazione, combattere la precarietà, dare speranza a giovani e donne, questo governo getta nel baratro il mercato del lavoro e impedisce a molti di immaginare un futuro nel nostro Paese. L’esecutivo giallo verde termini la sua propaganda sulla pelle degli italiani e – conclude Rotta - se veramente crede nella dignità delle lavoratrici e dei lavoratori si fermi ora».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Ricercato in tutta Europa, viene scoperto ed arrestato dai carabinieri di Legnago

  • Movida in Erbe a Verona: immagini denuncia sui social (e le webcam registrano tutto)

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • In vigore la nuova ordinanza di Zaia e per la prima volta si parla di sagre e discoteche

Torna su
VeronaSera è in caricamento