Politica Centro storico / Piazza Bra

L'Esercito nelle strade? D'Arienzo: “Noi investiamo nelle forze dell'ordine”

Polemica sollevata dal Deputato del Partito Democratico in materia di sicurezza dopo che era stata ventilata l'ipotesi d'impiegare l'esercito nelle strade. D'Arienzo: "L'idea di avere più militari per le strade resta solo un'idea propagandistica"

“Più pattuglie miste militari/polizie? I dati che abbiamo dicono di no e vogliamo investire di più sulle forze dell'ordine”. Così Vincenzo D'Arienzo, deputato PD Commissione Difesa della Camera dei Deputati che ha competenza sull'impiego dei militari in servizio di ordine pubblico.

“Capisco che è pervasiva l'idea di avere più militari per le strade, ma resta solo un'idea propagandistica. I dati che abbiamo dai report sul campo ci dicono che le forze in campo sono più che sufficienti a Verona come altrove” prosegue.

“In ogni caso, lasciata la propaganda a Tosi, quest'anno saranno assunti migliaia di nuovi poliziotti, carabinieri e finanzieri. Queste sono le persone addestrate per garantire la nostra sicurezza”.

Il deputato Pd infine conclude così il suo intervento, lanciando una stoccata ai Governi precedenti che avrebbero a suo dire taglia risosrse alle forze dell'ordine: “Da due anni, ormai, stiamo restituendo alle polizie quello che è stato loro tolto dai precedenti Governi. Chiamare in causa l'Esercito, peraltro l'Italia è l'unico Paese che lo impiega, dimostra un'imbarazzante sufficienza in materia di sicurezza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Esercito nelle strade? D'Arienzo: “Noi investiamo nelle forze dell'ordine”

VeronaSera è in caricamento