rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Politica San Bonifacio / Via Circonvallazione

Coronavirus, Bigon: «Al Fracastoro problemi organizzativi e ritardi»

La consigliera regionale del Partito Democratico, ha presentato un'interrogazione sulla situazione, denunciata anche dai sindacati, dell'ospedale di San Bonifacio

«Nonostante gli annunci del presidente Luca Zaia sulla capacità delle strutture sanitarie di reggere la seconda ondata Covid, al Fracastoro le cose sono andate diversamente: l'ospedale di San Bonifacio si è fatto trovare impreparato, con problemi organizzativi e ritardi. Perciò chiediamo risposte». Anna Maria Bigon, consigliera regionale del Partito Democratico, ha presentato un'interrogazione sulla situazione, denunciata anche dai sindacati, del nosocomio di San Bonifacio.

«L'emergenza va affrontata per tempo, non rincorsa - ha detto Bigon - Serviva una terapia semi-intensiva a valenza respiratoria, invece i pazienti sono stati lasciati nell'osservazione breve intensiva del pronto soccorso, i cui posti letto si sono riempiti fin troppo rapidamente. Solo la scorsa settimana, finalmente, è stata aumentata la capacità della Covid Week Surgery ed è iniziato il trasferimento di alcuni pazienti in altre strutture, allentando la pressione sul Fracastoro, e alleggerendo il carico di stress degli operatori. Visto che la seconda ondata era ampiamente annunciata, crediamo sia grave farsi trovare impreparati a livello organizzativo, mettendo in difficoltà i lavoratori e, di conseguenza, pure i pazienti. Vogliamo sapere come mai queste persone sono state lasciate in pronto soccorso anziché trasferite immediatamente in altre strutture della provincia, se nelle segnalazioni inviate al Ministero della salute sono state incluse tra quelle in attesa di ricovero in terapia intensiva e se nell'osservazione breve di San Bonifacio ci sono ancora degenti intubati. E, infine, quanti sono i posti in terapia intensiva attivati e ancora liberi negli ospedali del Veronese?».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Bigon: «Al Fracastoro problemi organizzativi e ritardi»

VeronaSera è in caricamento