Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica Centro storico / Piazza Brà

Una copertura per l'Arena, arriva la critica di Croce: "È fumo negli occhi dei veronesi"

È uno dei temi che stanno tenendo banco in questi giorni e, dopo le dichiarazioni ottimistiche del presidente della Fondazione Verona per l'Arena Giorgio Pasqua, ecco l'attacco dell'ex presidente Agec

Continua a tenere banco la discussione su una possibile copertura da installare sull'Arena di Verona. Martedì sono state pubblicate le dichiarazioni del presidente Giorgio Pasqua Bisceglie, presidente della Fondazione Verona per l'Arena, che si è detto ottimista sul progetto: "La copertura dell'Arena si deve e si può fare. Basta guardare esempi di strutture in acciaio e di copertura di grandi impianti sportivi come lo stadio di Kiev, in Ucraina, per capire che è possibile". 
Sulla vicenda è intervenuto anche l'avvocato Michele Croce, fondatore dell'organizzazione Verona Pulita, che ha criticato duramente, in una nota diffusa, l'idea avanzata in questi giorni: 

La copertura dell’Arena è fumo negli occhi dei veronesi.

Una copertura non servirebbe a salvare gli spettacoli, visto che tra la scorsa stagione (che tutti ricordano piovosa) e quella attuale non è stato annullato uno (dicesi uno) spettacolo!

Una copertura stravolgerebbe l’anfiteatro più bello del mondo, che tutti ci invidiano ma che Verona non sa sfruttare.

Due, in realtà, sono i veri noccioli del problema.

Il primo: gli spettatori, che scappano: dal 2011 al 2014 l’Arena ha perso oltre 2mila spettatori a spettacolo, ovvero il 21% (fonte: Provincia di Verona). Urge quindi migliorare la qualità del prodotto offerto, anche modernizzandolo.

Il secondo: i soldi, che spariscono: oltre 30 milioni di buco in pochi anni e 6 milioni di perdite. Qui la ricetta è semplice: cacciare i periti (con tutto il rispetto per la categoria) che presiedono (il sindaco) e gestiscono (il sovrintendente) la Fondazione Arena e sostituirli con un manager del settore che abbia i numeri, cioè competenza specifica, cioè capacità, cioè curriculum. Il merito, questo sconosciuto a Verona (ed in Italia).

Avv. Michele Croce

#coraggioverona

#veronapulita

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una copertura per l'Arena, arriva la critica di Croce: "È fumo negli occhi dei veronesi"

VeronaSera è in caricamento