rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Politica

Conta: "Dobbiamo rilanciare il partito"

Il vice coordinatore cittadino: "Bene le regole, ma queste devono essere decise prima"

La sintesi del Pdl parte da una confronto che pare, adesso, quanto mai opportuno tra i vertici del partito ed i consiglieri comunali. Si parte dalle esternazioni di Roberto Bissoli, dichiarazioni che, però, non sono proprio andate giù ai consiglieri di Forza Italia. “Mi sorprendono le parole di Bissoli – ha detto Stefano Casali – che non è a conoscenza della situazione all’interno del consiglio e che, soprattutto, non rappresenta il partito”. Il consigliere ha poi spiegato che a palazzo Barbieri “stiamo seguendo la linea segnata dal presidente Berlusconi, ovvero, come eletti cerchiamo di fare il meglio affinché il Pdl riacquisti rappresentatività”.

Dello stesso avviso anche Marco Gruberio: “Trovo che le esternazioni di Bissoli siano estemporanee, perché potrebbe non sapere quali sono le situazioni all’interno del consiglio. I consiglieri di Forza Italia avevano espresso le proprie preferenze prima dell’adesione al gruppo unico del Pdl (che non è ancora stato formalizzato ufficialmente, ndr)”.


Il vice coordinatore cittadino Giancarlo Conta stempera i toni: “Vedo le dichiarazioni di Bissoli come propositive. Abbiamo l’occasione di rilanciare il Pdl partendo dalla sintonia che c’è, per la prima volta, tra coordinamento provinciale e cittadino. Se dovranno essere fatte delle regole bene, ma queste si devono sapere prima di fare delle decisioni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conta: "Dobbiamo rilanciare il partito"

VeronaSera è in caricamento