menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Traforo. Rinviata ancora la richiesta del PD di riscuotere la fidejussione

Manca il numero legale in consiglio comunale e la proposta viene rinviata alla commissione competente. Polemica intanto interna alla maggioranza sulle biciclette abbandonate date ai richiedenti asilo

Aveva presentato tre grandi questioni al consiglio comunale un mese fa. Ne resta da discutere una, ma il capogruppo PD Michele Bertucco ancora non ci riesce. Nulla di fatto anche ieri in assise a Verona per la mozione sul Traforo delle Torricelle. Bertucco vorrebbe impegnare sindaco e giunta a riscuotere la fidejussione e chiudere una volta per tutte l'annosa vicenda. Non è stato possibile parlarne perché in consiglio è mancato il numero legale e il documento è stato rinviato all'analisi della commissione competente, su richiesta del capogruppo Lega Nord Barbara Tosi.

Intanto piccola polemica tra il consigliere di maggioranza Vittorio Di Dio e la giunta per la decisione di dare in comodato d'uso gratuito 28 biciclette abbandonate a tre associazioni, che gestiscono anche l'accoglienza di richiedenti asilo. Per Di Dio sarebbe stato meglio darle alle famiglie povere veronesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento