menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Palazzo Barbieri, sede del Comune di Verona (Foto Facebook)

Palazzo Barbieri, sede del Comune di Verona (Foto Facebook)

Bilancio di Verona: 742 emendamenti giudicati ammissibili, 50 accolti

Dopo la chiusura del dibattito sulla delibera del bilancio di previsione, sono state discusse le proposte di modifica. Ora all'aula non resta che l'approvazione finale

Martedì, 26 febbraio, nel consiglio comunale di Verona si era chiuso il dibattito sul bilancio triennale di previsione 2019, 2020 e 2021. Ieri, 27 febbraio, l'aula ha dunque passato in esame gli 861 emendamenti collegati, dei quali, 475 a firma del gruppo consiliare Verona in Comune, 231 del PD, 60 di Verona civica, 55 del Movimento 5 Stelle, 15 della Lega, 9 di Battiti per Verona, 7 di Verona Domani, 4 tosiani, 3 del Gruppo Misto e uno di Forza Italia.

Ad inizio seduta, dei 742 emendamenti dichiarati ammissibili dagli uffici, 50 ne sono stati complessivamente accolti dall'assessore al bilancio Francesca Toffali.

Il consiglio torna a riunirsi oggi per la terza ed ultima seduta in programma, in cui i consiglieri voteranno gli emendamenti rimasti e la delibera di bilancio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid-19, nessun caso in sei Comuni: i dati sulla provincia di Verona

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento