Politica San Michele / Via Unità D'Italia

Cimitero verticale a Fondo Frugose: stop della maggioranza con una mozione

Lista Tosi e Lega Nord hanno presentato una mozione per richiedere di ritirare la variante urbanistica nell'area di San Michele. Lasciata l'opportunità di proporre un'alternativa

Uno stop al cimitero verticale, tanto voluto dall'amministrazione Tosi, è arrivato dalla maggioranza in consiglio comunale. I consiglieri della Lista Tosi e della Lega Nord hanno infatti depositato una mozione in cui si chiede di ritirare la variante urbanistica nell'area di Fondo Frugose, a San Michele. I primi firmatari della mozione sono Massimo Piubello e Barbara Tosi, capigruppo dei partiti di maggioranza.

"Il Consiglio comunale esprime la volontà di non procedere ad approvare la variante richiesta, ritenendo l'area di Fondo Frugose non idonea a ospitare la realizzazione del progetto cimitero verticale". Questo il testo della mozione, riportato dal quotidiano L'Arena, che sarà votata dalla maggioranza nella prossima seduta del Consiglio Comunale di Verona. Di fatto, si richiede al sindaco e alla sua giunta di ritirare la proposta di delibera, tutttavia, nel testo si riporta anche che attende "l'eventuale inserimento di una proposta alternativa", probabilmente su espressa indicazione di Tosi.

Il cimitero verticale "avrebbe un impatto ambientale e viabilistico di grande disagio in particolare per i residenti della settima circoscrizione", almeno secondo quanto espresso nella mozione. Data la contrarietà degli abitanti di San Michele, in questi utlimi mesi si sono cercati luoghi alternativi per il tanto contestato cimitero verticale, che sarà alto circa 35 piani, ammesso che venga davvero realizzato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cimitero verticale a Fondo Frugose: stop della maggioranza con una mozione

VeronaSera è in caricamento