Chiusura indagini Pfas, Rotta: «Indagati Miteni risultato della nostra legge su ecoreati»

Alessia Rotta: «È grazie alla Legge sugli ecoreati, approvata dal governo Renzi, che è stato possibile procedere nell’inchiesta sull'inquinamento delle falde acquifere relativa alla dispersione di sostanze perfluoroalchiliche»

Da una manifestazione di Greenpeace davanti a Palazzo Balbi - immagine d'archivio

«La chiusura delle indagini con 13 indagati per inquinamento da sostanze Pfas causato dalla Miteni è un primo grande risultato. È grazie alla Legge sugli ecoreati, approvata dal governo Renzi, che è stato possibile procedere nell’inchiesta sull'inquinamento delle falde acquifere relativa alla dispersione di sostanze perfluoroalchiliche. Una legge che inserisce nuovi delitti, inasprisce le sanzioni e raddoppia i termini di prescrizione, una norma d’avanguardia in Europa». A dichiararlo è stata la deputata veronese Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico

«Il governo a guida Pd non solo ha lavorato per risolvere l’inquinamento da Pfas, che ha coinvolto le province di Vicenza, Verona e Padova, attraverso stanziamenti per realizzare nuove condotte, ma – ha sottolineato ancora la deputata Dem - attraverso una vera e propria legge di civiltà, ha cercato di eliminare alla radice i reati legati all’inquinamento. Da quando è stata approvata la riforma, infatti, sono cresciuti gli arresti per reati ambientali e sono scesi i reati».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Sappiamo che le indagini sull’inquinamento da Pfas non terminano qui e che ancora la Regione non offre soluzioni a chi ha risultati positivi ai test di screening, ma – ha quindi concluso Alessia Rotta - non possiamo non plaudire a un primo grande passo di giustizia per le cittadine e i cittadini veneti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Maltempo atteso a Verona: il Comune invita i cittadini a limitare gli spostamenti

  • Inganna parroco della Lessinia per ricattarlo, coppia di 20enni arrestata

  • Citrobacter, destino segnato per una bimba infettata a Borgo Trento

  • Mistero a Cerea, scoperti 17 morti in cimitero sepolti senza autorizzazione

Torna su
VeronaSera è in caricamento