Forza Nuova apre la Casa dei Patrioti a Veronetta, il quartiere si mobilita

L'apertura ufficiale sarà alle 17.30 di sabato 22 dicembre e i movimenti antifascisti, antirazzisti e femministi di Verona rispondono «Teniamoci stretta Veronetta»

Locandina inaugurazione Casa dei Patrioti (Foto Facebook Forza Nuova Verona)

Resistenza nazionale, diritti sociali prima agli italiani, rivoluzione demografica e uscita dell'Italia dell'Europa. Su queste parole su fonda il programma politico di Forza Nuova, che a Verona è pronta ad inaugurare quella che è stata ribattezzata "Casa dei Patrioti". L'apertura ufficiale sarà alle 17.30 di sabato prossimo 22 dicembre a Veronetta.

Non sarà "la sede di Forza Nuova" e non è un esercizio di retorica - spiega il segretario provinciale di Forza Nuova Verona Pietro Amedeo - I tempi sono cambiati. Oggi il nemico è la globalizzazione, l'annientamento delle identità e delle tradizioni. I patrioti non sono necessariamente tesserati di Forza Nuova e sono tutti quegli uomini e donne, studenti e lavoratori, che prestano gratuitamente il proprio tempo, le competenze e in regime di autofinanziamento, per aiutare il prossimo.

E al grido di «Teniamoci stretta Veronetta», i movimenti antifascisti, antirazzisti e femministi di Verona sono pronti a mobilitarsi fin dal mattino di sabato e alle 15 si ritroveranno in Piazza Santa Toscana da dove poi partiranno azioni diffuse nel quartiere.

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • Mercato immobiliare sul Lago di Garda: Peschiera al primo posto

  • "Benvenuto": il nuovo vademecum su come affrontare i primi due anni del bebè

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 16 al 18 agosto 2019

  • Turismo a Verona, Tosi: «In calo. L'assessore Briani ammetta le sue colpe»

  • Maestre diplomate ma non laureate, a Verona centinaia rischiano il posto

  • Due persone investite da due diversi treni sulla linea Verona - Brescia

  • Donna fermata mentre va al lavoro da un giovane che le mostra i genitali

  • Prima il boicottaggio, poi la manifestazione contro Polunin in Arena

Torna su
VeronaSera è in caricamento