Consiglieri di Verona in videoconferenza, presto il primo consiglio comunale

Intanto si sono riuniti i capigruppo, i quali sono stati aggiornati dal sindaco sull'attuale emergenza coronavirus. È necessario che il consiglio torni operativo per dare il via libera al bilancio

Sala del consiglio comunale di Verona (Foto dir repertorio)

Si è tenuta ieri, 30 marzo, la prima riunione in videoconferenza dei capigruppo del consiglio comunale di Verona. La riunione è stata convocata dal presidente del consiglio comunale Ciro Maschio e vi hanno preso parte anche il sindaco Federico Sboarina e l'assessore al bilancio Francesca Toffali.
Il sindaco ha illustrato ai consiglieri l'andamento dell'emergenza coronavirus in città e i provvedimenti messi in atto dall'amministrazione per il contenimento dell'epidemia e il sostegno ai cittadini. In particolare, il sindaco ha aggiornato i capigruppo sulle difficoltà interpretative dell'ultimo decreto del Governo, che stanzia oltre 1.3 milioni di euro a favore dei concittadini in difficoltà.
L'assessore al bilancio ha informato i consiglieri che i termini per l'approvazione del bilancio comunale sono stati prorogati al 31 maggio. Pertanto c'è la necessità di procedere quanto prima alla convocazione di un consiglio comunale che dovrà approvare il bilancio per permettere di far fronte alle spese per affrontare l'emergenza.
A breve ci sarà una nuova riunione dei capigruppo che fisserà la data del consiglio comunale e deciderà se riunirlo in videoconferenza o fisicamente in sala Gozzi.

Come l'amministrazione comunale, anche il consiglio è fortemente impegnato nell'affrontare questa situazione di emergenza - ha detto il presidente Ciro Maschio - Sono soddisfatto dell'andamento di questa prima videoconferenza dei capigruppo che è stata utile per testare il sistema tecnologico e anche per aggiornare tutte le forze politiche su ciò che sta facendo l'amministrazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E nella riunione di ieri, le opposizioni hanno presentato all'amministrazione comunale una proposta per arrivare in tempi brevi all’approvazione del bilancio comunale, tenendo conto delle modifiche necessarie a coprire i danni già conclamati dellìemergenza sanitaria in corso. Le minoranze hanno anche proposto la creazione di un organismo unitario, finalizzato a mettere a disposizione dei settori colpiti dalla crisi quanti più fondi possibili. «Si tratta né più né meno della proposta che il centrodestra fa a livello nazionale, ma a Verona la maggioranza ha voluto prendere tempo - ha commentato il consigliere comunale di Verona e Sinistra in Comune Michele Bertucco - Risultato: il bilancio è ancora fermo e non si sa che direzione l'amministrazione intenda imprimere alla città per cercare di reagire alla crisi. Male anche sotto l'aspetto dell'innovazione informatica: la riunione telematica è risultata sostanzialmente ingestibile. Gli strumenti della democrazia dovrebbero essere utilizzabili».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva App di biosorveglianza targata Veneto e Luca Zaia annuncia un'«ordinanza innovativa»

  • Lo studio a Negrar: «Minore è la quantità di virus, meno gravi i sintomi della malattia»

  • Contro gli assembramenti, provvedimenti diversificati e "zone rosse" a Verona

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

  • Un morto ed un ferito per un incidente motociclistico a Caprino Veronese

  • Hellas Verona - Genoa, probabili formazioni | Difesa gialloblù in emergenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento