menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Amministrative 2017. In Gran Guardia, Salemi lancia la campagna elettorale

La candidata sindaco del PD mercoledì sera presenterà le sue proposte per la città e intanto ha presentato un'altra lista civica che la sosterrà alle elezioni, si chiama Eppur si Muove

"Guardiamo al futuro: con gli occhi di Verona", s'intitola così l'evento lanciato dalla candidata sindaco del PD Orietta Salemi per dare il via ufficiale alla sua campagna elettorale. Si terrà mercoledì prossimo 10 maggio in Gran Guardia a partire dalle 20.45.

Attraverso parole e immagini, verranno presentate le idee, le proposte, i progetti, gli uomini e le donne con cui il Partito Democratico vuole aprire una nuova pagina per la città di Verona. Sul palco saliranno anche i sindaci di alcune città amministrate dal PD: Giorgio Gori di Bergamo, Matteo Ricci di Pesaro, Davide Galimberti di Varese e Achille Variati di Vicenza.

"Il cambiamento non è un frutto che nasce per caso e dobbiamo metterci al lavoro fin da subito per scrivere insieme una nuova pagina per Verona - ha sottolineato Orietta Salemi - Una città che si muove meglio, più attenta all'ambiente e capace di dare il giusto valore al suo patrimonio e ai suoi talenti; un Comune che si prende cura della comunità, delle famiglie, delle giovani coppie, degli anziani e di chi attraversa le difficoltà, che sa guardare ai quartieri e rispondere con i fatti alla richiesta di sicurezza e di una nuova qualità della vita. Questo chiedono i cittadini ed è questo che vogliamo dare loro con un'amministrazione che guardi alle cose da fare con gli occhi e le priorità dei veronesi".

Durante la serata di mercoledì sono previsti diversi interventi musicali, anche con il contributo della Bifo Band.

Intanto, sempre la candidata sindaco Orietta Salemi ha partecipato alla presentazione di un'altra lista civica, oltre a Verona Civica, che la sosterrà nelle prossime elezioni. La lista si chiama "Eppur si Muove" e la presentazione si è tenuto al monumento al Partigiano di piazza Bra. "Ci sono temi, dalla legalità alla tutela dell'ambiente, che sono troppo importanti per essere affidati a un voto di testimonianza - ha detto Salemi - In questa lista trovano spazio esperienze e sensibilità importanti, che hanno deciso di stare dentro una sfida di governo della città. Chi divide il campo progressista con fughe solitarie favorisce solo il centrodestra a trazione leghista".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento