Prefetto: "Calano i reati nel veronese". Tosato: "Il problema sicurezza esiste"

I dati dei primi due mesi dell'anno mostrano una flessione, ma il Senatore della Lega Nord chiede più pattuglie di notte e maggiori fondi per le forze dell'ordine

"Il Prefetto Mulas afferma che non esiste un problema sicurezza in provincia di Verona. Si sbaglia di grosso e le sue dichiarazioni ci preoccupano".

Comincia così il commento del Senatore della Lega Nord Paolo Tosato sui dati diffusi dalla prefettura durante l'ultimo comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica. Dati che contrastano con la percezione della sicurezza dei veronesi, sempre più insicuri nonostante i numeri dicano che i reati nei primi due mesi dell'anno siano in calo rispetto all'anno scorso.

In particolare i furti in appartamento sono passati da 210 188. "Un'enormità - commenta Tosato - Affermare che si tratti di un dato fisiologico è assurdo. Ogni giorno 3 famiglie veronesi sono oggetto di atti di violenza, nella propria abitazione, da parte di bande di criminali che stanno diventando padroni assoluti del nostro territorio".

Nessuna differenza rilevante rispetto a gennaio e febbraio 2015 per quel che riguarda gli scippi. Crescono invece i furti con destrezza e i furti nelle automobili. "Servono più pattuglie di notte - scrive il Senatore leghista - se il Ministero degli Interni stanzia miliardi per ospitare presunti profughi negli alberghi, li deve trovare anche per le Forze dell'Ordine, verso le quali la Lega Nord manifesta tutto il proprio sostegno e apprezzamento per il difficile lavoro svolto ogni giorno con scarsi mezzi a disposizione e con il rischio di essere processati per eccesso di zelo nello svolgimento del proprio lavoro".

"In Italia e così a Verona - conclude Tosato - la certezza della pena esiste solo per chi osa difendere se stesso e la propria famiglia. Per i delinquenti esiste la certezza dell'impunità. La Lega Nord non crea allarmismi ingiustificati. La paura c'è ed è pienamente legittima. I fatti di ogni giorno lo dimostrano con chiarezza e verità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • In vigore la nuova ordinanza di Zaia e per la prima volta si parla di sagre e discoteche

  • Via libera a circoli culturali, baite alpini e parchi divertimento: ma quando riapre Gardaland?

  • Scooter si schianta contro il guard rail nella notte: morto il conducente

Torna su
VeronaSera è in caricamento