Lunedì, 17 Maggio 2021
Politica Centro storico / Piazza Bra

In vista delle riaperture, Bozza propone: «Plateatici gratis fino a fine anno»

Il consigliere comunale di Verona e regionale ha ricordato che bar e ristoranti non pagherebbero per i plateatici fino a giugno 2021. «Questo termine va prolungato di sei o di dodici mesi»

Bozza (Foto Facebook)

«Si concedano i plateatici gratuiti a bar e ristoranti per tutto il 2021». La proposta è del consigliere comunale di Verona e regionale Alberto Bozza, il quale vorrebbe anche porre le basi per un prolungamento del gratuità anche fino a giugno 2022. «Si adotti una procedura semplice e veloce - ha dichiarato Bozza - E vengano date nuove concessioni delle aree pubbliche antistanti agli esercizi a quei bar e ristoranti che non hanno il plateatico, in modo così da dar loro l'opportunità di lavorare all'aperto».

In vista delle riaperture delle attività della ristorazione, ipotizzate per il prossimo 26 aprile, Bozza ha ricordato che bar e ristoranti non pagherebbero per i plateatici fino a giugno 2021. «Questo termine va prolungato di sei o di dodici mesi - ha aggiunto il consigliere tosiano - Non è pensabile che il Comune resti immobile. La città deve ripartire, ma le istituzioni e la politica devono concretamente garantire le migliori condizioni per la ripartenza. Si agisca subito».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In vista delle riaperture, Bozza propone: «Plateatici gratis fino a fine anno»

VeronaSera è in caricamento