rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Politica

"Filobus: se la giunta non riesce la palla passi al Consiglio comunale"

"Urge - dice Bertucco - un piano adatto a garantire ai veronesi i servizi essenziali e a questo punto l'unico soggetto capace di garantirlo è il Consiglio comunale"

Il progetto del filobus vacilla. E il Pd ne approfitta per lanciare una stoccata ad un nervo scoperto dell'amministrazione Tosi. Il trasporto pubblico sembra essere sempre più cruciale nel dibattito politico cittadino.

"Ennesimo annuncio ed ennesima smentita - scrive in una nota il capogruppo dei democratici in comune, Michele Bertucco -. In mesi, anzi anni, in cui la giunta leghista afferma che il filobus è ormai pronto, arriva sempre l'altolà di qualcuno. La verità è che nemmeno l'ex alleato del Pdl che governa la Provincia vuole più saperne nulla di questo mezzo puramente propagandistico, inadatto a risolvere i problemi di mobilità dei veronesi. In questi mesi di estremo disagio per i veronesi, visto l'azzeramento delle linee bus, si prospetta altra ingiustificata attesa. In cinque anni di governo l'amministrazione non ha saputo fare un solo passo in avanti in merito, mentre lo stato dei servizi di trasporto pubblico a Verona è sotto gli occhi di tutti.

"Urge - conclude Bertucco - un piano adatto a garantire ai veronesi i servizi essenziali e a questo punto l'unico soggetto capace di garantirlo è il Consiglio comunale. Il sindaco porti lì la questione, a fronte di tanti consigli di amministrazione inutili, sapremo trovare la giusta soluzione.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Filobus: se la giunta non riesce la palla passi al Consiglio comunale"

VeronaSera è in caricamento