Ristrutturazione delle case popolari al Saval, Benini: «Lavori fermi»

Il consigliere del Partito Democratico ha svolto un sopralluogo in via Maddalena e via Dandolo

 

Ieri, 4 gennaio, il consigliere comunale del Partito Democratico di Verona Federico Benini ha svolto un sopralluogo in via Maddalena e via Dandolo per verificare l'avanzamento dei lavori di ristrutturazione di circa 250 case popolari di Agec. Nel giugno scorso, lo stesso Benini aveva denunciato la lentezza di questi lavori, annunciati circa un anno fa e partiti nel febbraio 2019.

I lavori sono ancora ad un punto morto col risultato di generare situazioni di inaccettabile degrado - ha commentato ieri Benini - Ho potuto constatare che le impalcature, montate da ormai 10 mesi, non solo impediscono ai residenti di utilizzare i garage, ma sono diventate ricettacolo di una montagna di calcinacci e sporcizia varia, tutti rifiuti che hanno invaso il giardino condominiale nonché i balconi degli inquilini ai piani più bassi, attirando insetti.
Dall'amministrazione comunale assicurarono che «la ristrutturazione complessiva dovrà essere conclusa entro ottobre 2019». Siamo a gennaio 2020 ma la situazione è ancora quella di sei mesi fa. Che cosa è accaduto? Ricordo che si tratta di un cantiere pubblico messo in piedi con contributi statali.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeronaSera è in caricamento