rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica Centro storico / Piazza Bra

Auto in divieto di sosta, Benini attacca il Ciro Maschio «in versione Marchese del Grillo» che replica: «Spostata in pochi minuti»

Piccola scaramuccia tra i due politici di maggioranza ed opposizione. «Ciro Maschio e il codice della strada proprio non vanno d’accordo», ha sottolineato il dem e il consigliere di FdI ha risposto: «Ho accostato per pochi minuti, il tempo di spostarla velocemente in un posto libero»

«Ciro Maschio e il codice della strada proprio non vanno d’accordo. Dopo la vicenda delle 105 multe accumulate per un totale di 16 mila euro, saldate solo sulla soglia di una minaccia di vertenza legale da parte del Comune che gli sarebbe costata il seggio, torna l’ex presidente del consiglio comunale di Verona Ciro Maschio in versione Marchese del Grillo». 
È Federico Benini, capogruppo in Consiglio comunale a Verona per il Partito Democratico, a mettere nel mirino il consigliere e deputato di Fratelli d'Italia Ciro Maschio, per un parcheggio non regolamentare.
«Con grande nonchalance - ha proseguito Benini - stamattina (martedì, ndr) Maschio ha parcheggiato davanti a Palazzo Barbieri malgrado i multipli cartelli e la segnaletica orizzontale che individuano chiaramente una zona di divieto di sosta oltre che di rimozione forzata. Ignaro di essere visto dal sottoscritto, si è comportato come fosse cosa normale e abituale. Resto sempre più impressionato di come certi politici di centrodestra che pretendono ordine e legalità dagli altri si rivelino poi tanto lassisti verso se stessi».

All'attacco ha risposto il diretto interessato, Ciro Maschio, che ha precisato: «Lí c’erano posti auto riservati agli amministratori, improvvisamente eliminati solo pochi giorni fa. Mi sono accostato per pochi minuti, il tempo di spostarla velocemente in un posto libero. Non ho ricevuto contravvenzioni, che altrimenti pagherei. Mi spiace per Benini se non ha altro di meglio da fare nella vita che fare l’aspirante “giallone” fotografico».

maschio-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto in divieto di sosta, Benini attacca il Ciro Maschio «in versione Marchese del Grillo» che replica: «Spostata in pochi minuti»

VeronaSera è in caricamento