Giorgetti: "Castelletti sta combattendo contro i Visitors"

Davide Bendinelli: "Macchè diverse correnti, i leghisti sono tutti uguali". Il candidato: "Sono certo che arriveremo al ballottaggio contro il Carroccio"

Pacato ma risoluto. Questo il Luigi Castelletti di ieri sera all'apertura ufficiale della sua campagna elettorale, davanti ad un auditorium di Veronafiere gremito da oltre 5oo fedelissimi. «Il sindaco deve fare il sindaco perché Verona non può diventare il trampolino di lancio di qualcuno, un modo per dare il via alla propria carriera. In poche parole, più sindaco e meno televisione».

Secondo Castelletti "Verona deve essere amministrata come un’azienda, con persone davvero competenti nei ruoli chiave: i curricula politici non devono più essere il lasciapassare per entrare nelle aziende partecipate". Per il candidato del centrodestra la giunta Tosi non ha fatto altro che «isolare la nostra città dal resto d’Italia e d’Europa. Non si può votare il delfino di Maroni, uno che ancora va sbandierando la secessione. Tosi è contraddittorio e deve chiarezza ai suoi cittadini, deve dire realmente cosa ne pensa delle idee del suo partito". Infine l’auspicio che la campagna elettorale "duri fino al 20 maggio, fino al ballottaggio che, sono certo, ci vedrà protagonisti".

Sul palco sono stati lanciati duri attacchi a Tosi e ai suoi, "perché anche a livello locale mi risulta che alcuni parenti del sindaco, vedi la sorella, siano entrati nelle istituzioni - ha detto il coordinatore cittadino del Pdl Davide Bendinelli-. Quindi non bisogna dimenticare che non ci sono due Leghe: la Lega è soltanto una e Flavio Tosi ne fa parte a pieno". Massimo Giorgetti ha invece accusato il sindaco leghista di "trasformismo, perché una volta è amico di Bossi e dopo un attimo afferma il contrario. Una volta è contro Monti e la volta dopo ne parla bene. Sembra di combattere contro i "visitors", extraterrestri che dopo essersi presentati sotto sembianze umane e pacifiche si sono poi tolti la maschera mostrandosi dei lucertoloni verdi smaniosi di impossessarsi di tutto".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vivevano alle spalle della coppia e facevano prostituire la donna: arrestati

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

Torna su
VeronaSera è in caricamento