Incontro governo-regioni, Zaia ottimista: «Un piano per la ripartenza totale dal 18 maggio»

Un incontro «proficuo per i veneti» lo ha definito il presidente Zaia quello tra il governo e i rappresentati delle regioni: «Il Veneto presenterà in settimana la ripartenza totale»

Barbiere - immagine d'archivio

«Le linee guida Inail-Cts sulla sicurezza sul lavoro per quelle attività che potranno riaprire dal 18 maggio saranno pronte in settimana. Con la differenziazione territoriale sarà responsabilità delle singole Regioni avere il quadro dei dati sui contagi e sulla condizione della struttura sanitaria terrioriale». Lo aveva annunciato ieri il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie Francesco Boccia, il quale poi spiegava: «Se i contagi andranno giù si potranno riaprire anche altre attività, viceversa si dovrà tornare a restringere. Il governo darà sempre le linee guida, i binari entro cui muoversi, ma sarà più facile per tutti individuare responsabilità e doveri».

Sempre nella serata di ieri, a seguito del confronto tra i governatori di regione e i rappresentanti del governo, a parlare è stato anche il presidente del Veneto Luca Zaia, il quale è parso molto possibilista in vista di una vera e propria ripresa di molte attività, tra le quali bar, ristoranti, parrucchieri e centri estetici, a partire da lunedì 18 maggio: «Le istanze delle regioni sembra vengano accolte. È una sorta di anticipazione dell'autonomia. - ha detto interpellato dall'Ansa il governatore Luca Zaia - Se tutto sarà confermato considero proficuo per i veneti l'esito dell'incontro. Il premier Conte ha dato la possibilità per le Regioni di presentare un programma di aperture per il 18. Il Veneto, con estrema coerenza, presenterà in settimana la ripartenza totale».

Zaia ha quindi tenuto a precisare che, in vista delle aperture, andranno sempre considerati «in primo piano gli indicatori sanitari». Allo stesso tempo, il governatore del Veneto ha sottolineato che «dall'altro lato abbiamo chiesto che nei prossimi giorni si chiuda velocemente il protocollo con le linee guida per tutte le attività economiche, con la massima attenzione alla semplificazione».

Il post Facebook del mninistro Francesco Boccia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Giovane veronese muore in un incidente il giorno del compleanno al rientro dal lavoro

  • Regalo di Natale dal Governo per chi paga con bancomat e carte: cos'è il "cashback"?

Torna su
VeronaSera è in caricamento