I big della politica nazionale incontrano Luigi Castelletti

Ben due esponenti di spicco del centrodestra, Italo Bocchino di Fli e Angelino Alfano del Pdl, si sono dati appuntamento oggi per incontrare Luigi Castelletti

Ospiti d'eccezzione quelli che oggi hanno calcato il palcoscenico della politica veronese. Ben due esponenti di spicco del centrodestra, Italo Bocchino di Fli e Angelino Alfano del Pdl, si sono dati appuntamento oggi per incontrare il candidato della maxicoalizione del centrodestra, l'avvocato Luigi Castelletti.

Nel primo pomeriggio, Bocchino ha incontrato Castelletti, rimarcando quanto il capoluogo scaligero sia diventato un vero e proprio laboratorio di sperimentazione politica. In primo luogo, infatti, si è assistito alla rottura del Pdl con la Lega, per poi arrivare ad un riavvicinamento tra lo stesso partito di Berlusconi e il movimento di Fini.
Bocchino ha inoltre aggiunto che "la Lega si è dimostrata espressione di egoismo territoriale e credo che in questa campagna elettorale la Lega pagherà, e non poco, le vicende delle ultime settimane".

Ma gli occhi di tutti sono puntati sull'auditorium della Gran Guardia, dove il segretario nazionale del Popolo della libertà Angelino Alfano incontrerà iscritti e simpatizzanti del partito per dare il suo appoggio a Castelletti, che, oltre al Pdl, nella sua coalizione schiera Udc, Fli, Nuovo Psi e la sua lista civica. In Gran Guardia saranno presenti parlamentari, assessori e consiglieri regionali, e i candidati del Pdl alle amministrative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Tocca con la motosega i cavi dell'alta tensione: non c'è stato scampo per il 46enne

Torna su
VeronaSera è in caricamento