rotate-mobile
Politica Valverde / Via della Valverde

Congresso nazionale del PD. Rotta è nella squadra della mozione Renzi

La deputata veronese: "Ringrazio Matteo Renzi per la rinnovata fiducia nei miei confronti. Ora guardiamo avanti con la volontà di ricomporre le fratture sociali ancora vive"

Doppio binario per il Partito Democratico, un locale e uno nazionale.

Quello locale vede il PD impegnato nella preparazione delle primarie da cui uscirà il nome del candidato sindaco per le prossime elezioni amministrative veronesi.

Quello nazionale vede invece il partito lanciato verso il congresso nazionale in cui si sfideranno Renzi, Orlando ed Emiliano per il ruolo di segretario. Proprio su questo si concentrerà la deputata veronese Alessia Rotta, già membro della segreteria nazionale e ora membro del coordinamento nazionale a sostegno della mozione Renzi.

"Ringrazio innanzitutto Matteo Renzi, per la rinnovata fiducia nei miei confronti - ha dichiarato Alessia Rotta - È un onore prendere parte alla squadra che porterà avanti la mozione Renzi in vista del congresso. Questa fase rappresenta la maturità di un percorso iniziato anni fa. Oggi noi, con consapevolezza, partendo dall'eredità del lavoro fatto, guardiamo avanti, insieme, con la volontà di ricomporre le fratture sociali ancora vive nel Paese. Il come emergerà dal congresso, in un confronto aperto e trasparente".

Oltre alla deputata Rotta, fanno parte del coordinamento nazionale della mozione Renzi: Lorenzo Guerini (coordinatore nazionale), Alessandro Giovannelli (responsabile organizzativo), Michele Anzaldi (responsabile ufficio comunicazione), Lorenzo Anichini (tesoriere), Matteo Richetti (portavoce), Franco Mirabelli, Matteo Mauri, Francesco Verducci, Valter Verini, Anna Ascani, Tommaso Nannicini, Gennaro Migliore, Stefania Covello, Marcello Pittella, Angelica Saggese, Teresa Bellanova, Pina Picierno, Simona Bonafè e Chiara Gribaudo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Congresso nazionale del PD. Rotta è nella squadra della mozione Renzi

VeronaSera è in caricamento