Politica Centro storico / Vicolo San Domenico

Sostegno di Berlusconi ad Alberto Giorgetti per le comunali: lite nel centrodestra

Il centrodestra scaligero si divide sul lancio del deputato Giorgetti alla carica di sindaco di Verona da parte di Berluconi

Se la Lega Nord sembra aver manifestato una certa apertura verso la possibilità che il deputato di Forza Italia Alberto Giorgetti sia il futuro candidato sindaco di Verona, dopo l'investitura di Silvio Berlusconi, dissensi arrivano invece dall'interno del partito stesso. Tra coloro che non appaiono così favorevoli al candidato, Davide Bendinelli, ex consigliere regionale di Forza Italia, non confermato alle ultime elezioni regionali proprio perchè superato da Massimo, fratello di Alberto Giorgetti.

Secondo quanto riferisce L'Arena, tra i sostenitori di Bendinelli e quelli di Giorgetti non scorrerebbe buon sangue. Sulle colonne del quotidiano, l'ex consigliere regionale dichiara: "Mentre rinnoviamo la stima e la fiducia al presidente Berlusconi, tenendo conto delle sue indicazioni, riteniamo che sia stata intempestiva l'indicazione suggerita poiché, a più di un anno e mezzo dalla scadenza elettorale, il primo problema da risolvere per il centrodestra è definire una piattaforma programmatica unitaria per lo sviluppo e per il futuro della nostra città". Per quanto riguarda la candidatura "Riteniamo sia giusto costruirla assieme agli alleati, nella ricerca di una scelta che rappresenti e rafforzi la nostra unità e interpreti il bisogno di rinnovamento e di cambiamento".

Più favorevole, forse perchè di estrazione An come Giorgetti, risulta il senatore di Forza Italia Stefano Bertacco, che su L'Arena dichiara: "Apprendo della candidatura a sindaco di Alberto Giorgetti che ritengo autorevole per la città di Verona. L'esperienza da lui maturata in questi anni,ricoprendo ruoli importanti a livello nazionale, è sicuramente una buona notizia per la città, che deve riappropriarsi della propria importanza sia a livello regionale che internazionale. Oggi l'obiettivo primario deve essere però la costruzione di un programma che riunisca tutto il centrodestra".

Al momento, dunque, all'interno della ala veronese di Forza Italia, Alberto Giorgetti sembra aver trovato un alleato, ma forse anche un nemico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sostegno di Berlusconi ad Alberto Giorgetti per le comunali: lite nel centrodestra

VeronaSera è in caricamento