menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agec, Croce: "Vendano gli immobili di lusso per creare più alloggi sociali"

Il candidato sindaco di Verona Pulita, presentando il suo programma, ha parlato anche di scuola: "Pubblico e privato si devono integrare per creare più posti disponibili"

Continua la campagna elettorale del candidato sindaco di Verona Pulita Michele Croce che questa mattina, 18 marzo, ha presentato la parte del suo programma incentrata sulla solidarietà davanti alla sede di Agec. "È un luogo simbolico - ha dichiarato Croce - Un ente che potrebbe fare moltissimo per i veronesi e che invece continua a fluttuare. Questa partecipata deve tornare ad occuparsi a tempo pieno e con competenza dei veronesi che hanno più bisogno, non del potere politico: il primo passo sarà quello di vendere tutti gli immobili di lusso di proprietà per reinvestire il ricavato in ristrutturazioni e nuovi aloggi, perché Agec deve garantire alloggi sociali dignitosi anziché comportarsi da agenzia immobiliare di attici e superattici in centro". Insieme a Croce (che di Agec è stato presidente per 3 mesi), questa mattina era presente una rappresentanza degli inquilini delle case Agec di via Volturno, via Brofferio e via Molise.

"Ma non parliamo solo di Agec ed edilizia popolare - ha proseguito Croce parlando sempre del suo programma - Rafforzeremo la rete comunale degli asili nido e delle scuole dell’infanzia con nuove aperture di sezioni, riducendo il numero massimo di bambini per sezione. Mireremo all'integrazione tra il settore pubblico e privato per la scuola dell'infanzia attraverso l’introduzione delle convenzioni con alcuni nidi privati meritevoli e con le scuole paritarie per l'attivazione di posti aggiuntivi, laddove necessari, al medesimo costo per le famiglie delle tariffe comunali. Nel più totale silenzio molte famiglie lavoratrici sono state escluse dalle liste per i nidi perché non ci sono più posti, e ora non sanno a chi affidare il proprio figlio: nel 2017 non si può ancora scegliere tra lavoro o famiglia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento