rotate-mobile
Politica San Bonifacio / Via Circonvallazione

Donna morta di parto. Berti: "La qualità della Sanità veneta sta precipitando"

Il Ministero della Salute manda gli ispettori anche in due ospedali veneti. Il grillino Jacopo Berti: "Continuare a fingere che la sanità veneta sia perfetta significa nascondere la testa sotto la sabbia"

Cinque mamme morte in poco più di una settimana, in un paese come l'Italia dove il rischio di morire in sala parto è tra i più bassi in assoluto. Numeri che contrastano, su cui bisogna fare chiarezza. Per questo il Ministero della Salute ha annunciato l'invio degli ispettori negli ospedali.

Una notizia salutata positivamente da Jacopo Berti, Capogruppo del M5S in consiglio regionale, che scrive: "Il giorno della tragedia in cui è morta Anna Massignan e a breve distanza il suo bambino Leonardo, dopo aver espresso le nostre condoglianze abbiamo annunciato un'interrogazione proprio per far luce sulla vicenda e comprendere se ci fossero responsabilità da parte del personale medico o della politica. Apprezziamo quindi l'annuncio della task force del Ministero della Salute in due ospedali veneti (Bassano del Grappa e a San Bonifacio - Verona). Qualcuno sarà risentito per questo, ma è una naturale conseguenza dell'atteggiamento della maggioranza. Più che occuparsi di giocare a Risiko con le Asl, la maggioranza dovrebbe infatti pensare alla qualità del servizio che sta precipitando per colpa di una politica che non aiuta medici ed infermieri, eroi in prima linea, ma che pensa solo a creare fantasiosi slogan che servono solo a riempire pagine di giornale, far passare mesi in commissione senza arrivare a nulla e nel frattempo, appunto, Roma ci manda le task force. Continuare a fingere che la sanità veneta sia perfetta significa nascondere la testa sotto la sabbia e non prevenire episodi come questo. Ricordiamo - conclude Berti - che il Veneto è sceso al settimo posto nella classifica annuale sui livelli essenziali di assistenza".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna morta di parto. Berti: "La qualità della Sanità veneta sta precipitando"

VeronaSera è in caricamento